Esteri

Elezioni in Italia, Biden: “Avete visto cosa è accaduto? Non sono ottimista”

La vittoria schiacciante di Giorgia Meloni nelle recenti elezioni politiche fa storcere il naso non solo agli intellettuali, agli artisti e ai politici italiani. Anche dagli Stati Uniti infatti montano le preoccupazioni per quello che rischia di essere un governo troppo spostato a destra, sovranista e avversario dell’Alleanza Atlantica. A bacchettare la Meloni e i suoi alleati ci pensa niente di meno che il presidente americano Joe Biden in persona. E le sue sono parole durissime che servono da monito.

Joe Biden contro Giorgia Meloni

Joe Biden si trova ad un evento di raccolta fondi organizzato dal Partito Democratico americano, quando decide di commentare l’esito delle elezioni politiche in Italia del 25 settembre. “Avete appena visto cosa è accaduto in Italia in quelle elezioni. – Biden si rivolge preoccupato ai presenti – Vedrete cosa accadrà nel mondo. La ragione per cui mi preoccupo di dire questo è che non potete essere ottimisti neppure su cosa accadrà qui”.

Questo ultimo riferimento dell’inquilino della Casa Bianca pare sia alle elezioni di midterm, in programma negli Usa il prossimo 8 novembre. I Democratici infatti, secondo tutti i sondaggi, rischiano di perdere la maggioranza nei due rami del Congresso, rendendo di fatto ‘zoppa’ la presidenza di Joe Biden. Un bel problema per l’amministrazione Dem, alle prese con la crisi globale provocata dalla guerra in Ucraina.

Fatto sta che l’intervento a gamba tesa di Joe Biden non ha rappresentato un esercizio di vera diplomazia, tanto per usare un eufemismo. La verità è che gli americani sono terrorizzati dal fatto che il fronte interno europeo anti Putin possa andare in pezzi a causa della crisi energetica ed economica provocata dall’aumento esponenziale dei prezzi delle materie prime. In questa situazione incandescente sarebbe gioco facile per le destre prendere il potere, come del resto già accaduto in Svezia e in Italia.

Potrebbe interessarti anche: Biden all’Onu: “Dalla Russia gravi violazioni alla carta delle Nazioni Unite, non tolleriamo minacce nucleari”

Torna su