Esteri

Ucraina, la Commissione europea: “Presto Kiev candidata a entrare in Ue”

Cambio di passo della Commissione europea nel processo di concessione all’Ucraina dello status di candidato ad entrare nell’Unione europea. L’esecutivo di Bruxelles, guidato dal presidente Ursula von der Leyen, ha esaminato il questionario consegnato recentemente dal governo di Kiev. E già la settimana prossima, secondo quanto riferisce la testata americana Bloomberg, potrebbe varare la sua raccomandazione positiva.

Ucraina presto nella Ue?

Questo rappresenterebbe un primo importante passo per l’Ucraina verso il suo ingresso a pieno titolo nell’Unione europea. Ma il voto positivo della Commissione rischia di essere inutile se non verrà presto accompagnato da una ratifica del Consiglio europeo in programma a fine giugno. A preoccupare il presidente ucraino Zelensky è il fatto che, fino a questo momento, gli Stati membri dell’Unione non si sono dimostrati per nulla compatti nel richiedere l’ingresso di Kiev.

Comunque sia, al momento non è affatto scontato che il processo di ingresso dell’Ucraina in Ue sia breve. Nel testo da approvare, infatti, la Commissione potrebbe inserire un passaggio sulla necessità per il governo di Kiev di varare una nuova legislazione anti corruzione, viste le dimensioni preoccupanti di questo fenomeno nel Paese. La von der Leyen ha discusso di questo argomento al Quirinale con il presidente della Repubblica italiana, Sergio Mattarella, il quale ha invocato “nessuna sordina e nessun ritardo” nell’allargamento dell’Ue.

Il governo italiano guidato dal premier Mario Draghi si è comunque dimostrato fino a questo momento uno dei maggiori sponsor dell’ingresso dell’Ucraina nell’Unione. Restano però da superare ancore molte difficoltà e mille distinguo posti dai diversi Stati membri. Una situazione di stallo che potrebbe persino portare a rivedere la formula del ‘voto all’unanimità’, necessario finora per prendere qualsiasi decisione a Bruxelles.

Potrebbe interessarti anche: Ucraina, 100 giorni di guerra, il messaggio di Zelensky: “La vittoria sarà nostra”

Torna su