Interni

Roma, l’idea dell’assessore contro i rifiuti: “Fate meno pacchi di Natale”

La città di Roma da decenni è alle prese con l’enorme problema dello smaltimento dei rifiuti. Oltre che con le incivili abitudini di molti romani in tema ambientale. Per cercare di rimediare a questa preoccupante situazione, con l’immondizia che si accumula regolarmente anche fuori dai cassonetti, l’assessore all’Ambiente della Giunta guidata dal sindaco Roberto Gualtieri, ha pensato di lanciare un appello ai cittadini. “Fate meno pacchi di Natale”, consiglia Sabrina Alfonsi. Ma le sue parole finiscono subito in pasto ai leoni da tastiera sui social network.

Il sindaco di Roma e l’assessore Alfonsi

“Cari romani, fate meno pacchi di Natale”, sono queste le parole utilizzate dall’assessore del Pd Sabrina Alfonsi, secondo Il Messaggero. “Ci tengo proprio a dirlo. – prosegue nel suo appello la Alfonsi – per riuscire a tenere la città di Roma pulita serve anche un aiuto da parte della cittadinanza. Per evitare la crisi, c’è bisogno di senso civico. Ma non è detto che meno pacchi significhi meno regali. Ma quest’anno dobbiamo limitare gli imballaggi, gli incartamenti”.

Il pressante invito dell’assessore non ha però convinto gli scettici. Sui social in molti si chiedono se, quella di impacchettare meno regali risparmiando carta, possa essere proposta come una delle soluzioni possibili contro l’accumulo di rifiuti a Roma. A quel punto l’assessore Dem è costretta a precisare.

Foto Cecilia Fabiano/ LaPresse 03 Novembre 2021 Roma (Italia) Cronaca : Presentazione della nuova Giunta Capitolina di Roberto Gualtieri Nella Foto: Roberto Gualtieri , Silvia Scozzese , Sabrina Alfonsi

“Il problema degli imballaggi non è uno scherzo. – aggiunge la Alfonsi – Come amministrazione abbiamo messo in campo tutte le azioni possibili per migliorare la raccolta, che era oggettivamente in crisi. E per trovare nuovi sbocchi per l’immondizia che viene prodotta a Roma. Ma Natale è un periodo particolarmente complicato, proprio per i pacchi. Cresce la produzione dei rifiuti, che invece deve diminuire. A partire dalle carte dei regali”, conclude.

Potrebbe interessarti anche: CasaPound rischia lo sgombero: la promessa di Gualtieri

Torna su