People

Lobuono, il 20enne che sfida Virginia Raggi alle elezioni: “Adesso tocca ai giovani”

Raggi non è più da sola nella corsa: dietro di lei, Federico Lobuono il giovanissimo ragazzo che ha deciso di candidarsi a sindaco di Roma. Anche se ha solo 20 anni, basta cercare su Google per scovare dettagli interessanti sul passato politico di Lobuono: a 16 anni è entrato nel Partito democratico, affascinato dalla “rottamazione” messa in atto da Matteo Renzi per svecchiare il partito. Poi, l’ha seguito in Italia viva, parlando dal palco della Leopolda e sostenendo la nuova entità politica con la community di giovani attivisti da lui fondata, Pischelli in cammino. Nativo di Bari, ma da cinque anni a Roma, adesso Federico tenta il passo con serietà e convinzione e lancia la lista “Giovane Roma”.

Accanto al giovane candidato al Campidoglio c’è una squadra di ragazze e ragazzi, tutti under 25 che come lui che si preparano ad affrontare il domani, impegnandosi tra studio, lavoro e passioni. Il programma si incentra su 10 aree: Cultura e Turismo, Trasporti, Mobilità e Viabilità, Ambiente, Rifiuti e Decoro, Legalità, Trasparenza e Sicurezza, Scuola e Università, Smart City e SID (Sburocratizzazione, Innovazione e Digitalizzazione), Sport e Politiche Giovanili, Periferie e Politiche sociali, Urbanistica e Città Aperta, infine Partecipazione e Cittadinanza Attiva.
“La nostra idea nasce dalla voglia di eliminare la retorica che vuole i giovani lontani dalla politica. È vero, siamo il futuro, ma siamo anche il presente e vogliamo incidere sul presente”, ha spiegato Lobuono. “A chi storce il naso, giudicandomi per i miei 20 anni, rispondo che non sono stati i giovani a ridurre Roma in queste condizioni”. E ancora, “ho deciso di candidarmi a sindaco di Roma lanciando La Giovane Roma 2021, perché il domani ci appartiene”.
La candidatura del 20enne, studente di Comunicazione a La Sapienza, ha agitato i gruppi whatsapp dei membri di Italia viva. Sui social anche i big del partito hanno preso le distanze dall’iniziativa. Il capo della comunicazione di Italia viva, Alessio De Giorgi, in una foto su Facebook insieme al deputato Luciano Nobili, ha scritto: “A Roma, per le elezioni comunali 2021, la partita sarà dura, ma va fatta fino in fondo e senza improvvisazioni perché questa città ha bisogno di competenze, serietà ed esperienza”.

Ti potrebbe interessare anche: Sondaggi, crollo Lega: perde il 2,5% in un solo mese. Tutti i numeri