Mass Media

Marco Bellavia bullizzato: gli sponsor si dissociano dal GF Vip

Terremoto al Grande Fratello Vip dopo l’abbandono di Maro Bellavia. L’ex conduttore di Bim Bum Bam ha deciso di uscire dalla casa del GF dopo le ripetute offese ricevute dagli altri concorrenti a causa dei suoi problemi mentali. Sui social è bufera contro alcuni degli inquilini della casa e contro il conduttore Alfonso Signorini, accusato di non aver saputo, o voluto, fermare quello che stava succedendo. Ma anche alcuni sponsor della trasmissione sono in rivolta e minacciano di interrompere la collaborazione pubblicitaria con Mediaset.

Marco Bellavia

Tra gli sponsor che non hanno preso bene il trattamento riservato a Marco Bellavia c’è Amica Chips, anche nota per gli spot con protagonista Rocco Siffredi. “Amica Chips è da sempre sinonimo di amicizia, condivisione, integrazione. – si legge in un comunicato diramato dall’azienda – Il nostro intento è sempre stato quello di unire e non dividere, rallegrare ed alleggerire i momenti, non appesantirli. Ci dissociamo ovviamente da ciò che accade dentro la casa del Gf Vip, ci dissociamo dalle persone che permettono tali comportamenti e che li assecondano, cosa che non facciamo noi essendo sponsor del programma, ma non fautori né sostenitori di ciò che i protagonisti fanno e dicono”.

Anche l’azienda TooA, che produce gelati, si dissocia dagli insulti indirizzati a Marco Bellavia. I dirigenti della società sono costretti a replicare direttamente sui social ad un commento di un utente. “Perché fate finta di non sapere quello che è successo al GF? – si chiede questa persona – Hanno bullizzato un concorrente, Marco Bellavia. Non comprerò più i vostri prodotti”.

Una minaccia che evidentemente rischia di allargarsi a macchia d’olio. E così la società TooA risponde prontamente dicendosi “costernata da quanto accaduto. Ed ha già provveduto, attraverso i propri legali, ad inviare una nota ufficiale a Mediaset prendendo una chiara posizione in merito alle azioni, non in linea con i valori espressi da TooA, avvenute all’interno del programma. TooA ritiene il comportamento dei concorrenti della casa del Grande Fratello Vip inaccettabile e lesivo. TooA è e sarà sempre a favore dell’inclusione e a difesa dei diritti dei più deboli”.

Potrebbe interessarti anche: GF Vip, Attilio Romita censurato: “Reali inglesi stupratori e organizzatori di orge”

Torna su