Mass Media

Non è l’Arena, Mariano Amici fa infuriare Giletti e Telese

Massimo Giletti decide di invitare anche Mariano Amici come ospite della puntata di Non è L’arena di mercoledì 27 ottobre. Il medico, ora sospeso dall’Ordine, è divenuto famoso per la sua contrarietà al vaccino anti Covid, per alcune teorie non confermate scientificamente e per aver partecipato a diverse manifestazioni no vax e no green pass. Insieme a lui, ospiti in studio, ci sono anche i giornalisti Francesca Fagnani e Luca Telese, oltre al vignettista Vauro. L’atmosfera diventa subito rovente non appena Amici comincia a parlare.

Mariano Amici ospite di Non è l’Arena

Amici inizia subito col botto. “I 130mila morti di Covid? È un pallone gonfiato, sono contati anche i morti di malattie cardiovascolari o i morti di tumore in fase terminale”, sentenzia il medico durante Non è l’Arena. Teoria che non convince affatto Telese. Il giornalista decide di alzare il tono dello scontro irridendo gli sperimenti condotti dal medico, come quello del tampone fatto al kiwi. Ma Amici non ci sta ad essere preso in giro e sbotta con veemenza, ricondotto poi alla calma con fatica dal conduttore.

Altro giro, altra discussione. Stavolta con Vauro. “Ho fatto il militare e mi fecero un ‘siringone’ così, dentro c’era di tutto”, ironizza il vignettista del Fatto Quotidiano. Arriva poi il turno della Fagnani. “Inaccettabile che venga qui a dire che il Covid si cura con limone e riposini”, punta il dito la giornalista. “Non ho detto questo, non mi provochi”, è la replica secca del medico sospeso.

“La parola veleno che lei mi vuole mettere in bocca a tutti i costi è un’esternazione pittorica in una manifestazione”, prosegue poi Amici rivolto al conduttore di Non è l’Arena. “Lei parla alle persone, non parla a due cog…Parla a tanta gente, le parole hanno un peso. Lei non può dire che il vaccino è veleno. Lei non può dire questa parole, abbia pazienza. Perché poi le persone le vengono dietro su questo”, si infuria però a quel punto Giletti. “Se mi fate spiegare i meccanismi di azione, io vi spiego che il vaccino è di più di un veleno. Volete che ve lo spiego come funziona?” insiste però il suo ospite invitando tutti a consultare il suo canale Telegram. “No guardi non siamo all’altezza di replicare. Inutile che continui a dire questo. Per me se lo può anche scrivere sulla testa”, chiude allora bruscamente la discussione Giletti.

Potrebbe interessarti anche: Giletti invita Feltri a Non è l’Arena, ma è già rabbia tra i telespettatori