momo-morpheos

Momo: il robot domestico nato dagli innovatori di Morpheos

Una parte importante del settore dell’innovazione è costituita dall’ambito dei sistemi di domotica, ovvero quei dispositivi che lavorano per l’automazione della propria casa. Tra questi anche Momo, il robot domestico ideato dagli startupper di Morpheos. Momo-The Home Genius è un vero e proprio assistente per la Smart Home che semplifica e migliora la vita in casa grazie all’Intelligenza Artificiale.

Momo, il robot domestico di Morpheos: rende smart la casa riducendo gli sprechi

L’idea del robot domestico di Morpheos nasce dall’osservazione degli sprechi energetici e i comportamenti adoperati in casa, in particolare quei micro-sistemi efficienti come “le buone abitudini” che, quando adoperati, permettono di gestire l’ambiente domestico con efficienza. Obiettivo della startup palermitana è quindi quello di sfruttare un sistema di Intelligenza Artificiale per gestire la sicurezza e il comfort domestico e quello dei propri cari, tenendo conto delle ricerche sulle difficoltà della famiglia media nei confronti della tecnologia.

“Momo è il primo prodotto della nostra startup con cui vogliamo costruire una casa intelligente a servizio delle necessità di chi la vive. Quando abbiamo ideato Momo, il nostro ‘robodomestico’, abbiamo immaginato la casa del domani attenta al comfort e alla cura degli italiani, grazie alla tecnologia.” – affermava infatti Edoardo Scarso, fondatore e CEO di Morpheos, in occasione dell’annuncio dell’incubazione della startup da parte di Digital Magics Palermo.

momo-morpheosMa come funziona Momo? Il robot domestico “Made in Italy” non richiede installazione e, grazie all’Intelligenza Artificiale, analizza l’ambiente, riconosce volti, oggetti, suoni, crea case più confortevoli e sicure, apprende e replica le abitudini dell’utente e della famiglia, adottandosi se ci sono cambiamenti. Momo è quindi in grado di gestire illuminazione e temperatura e, attraverso i sensori di cui è dotato, anche di rilevare anomalie come fughe di gas o movimenti sospetti in casa, inviando una notifica sullo smartphone dell’utente.

Per interagire con Momo si possono utilizzare i sistemi di messagistica come Messenger o Telegram o la sua app, dove è possibile gestire anche gli altri dispositivi intelligenti eventualmente presenti in casa. Momo può riconoscere e gestire i dispositivi smart autonomamente o su preferenza dell’utente, grazie ai due protocolli di comunicazione fra i più utilizzati nel settore della Smart Home.

Morpheos: il successo del progetto Momo

Sin dal suo debutto, Momo di Morpheos è stato un successo. Prima tra le startup incubate da Digital Magics Palermo, l’azienda ha ottenuto un finanziamento da Invitalia di oltre 800mila euro e ha avuto modo di partecipare sia alla Maker Faire di New York sia al CES 2018 di Las Vegas, entrambi tra i più importanti eventi del mondo tra quelli dedicati all’innovazione e ai dispositivi “intelligenti”.

momo-morpheosNel 2016, invece, Morpheos ha vinto il Best IoT Awards: è proprio in questo contesto che Edoardo Scarso ha affermato “Ricevere questo premio è la conferma che tutti i nostri sforzi ci portano verso il nostro obiettivo, creare case intelligenti per migliorare la qualità delle nostre vite e aiutare il nostro pianeta riducendo gli sprechi energetici”. E’ notizia di pochi giorni fa, infine, quella che vede Morpheos aggiudicarsi l’Aviva Customer Innovation Award, iniziativa promossa in partnership da Aviva e da PoliHub. Momo è stato premiato Momo per la sua capacità di offrire agli utenti maggiore sicurezza e protezione, sia negli ambienti domestici sia in quelli lavorativi, prevenendo danni e incidenti.

Leggi anche: Smartisland, gli startupper siciliani che guardano al futuro dell’agricoltura

CONDIVIDI
Sabina Schiavon
Visionaria per vocazione, blogger in erba per passione, freelance per professione. Milanese per nascita e vercellese d’adozione, si occupa di startup, imprese, Industria 4.0 e di tutti i temi legati all’innovazione. Ama la birra belga e il whisky scozzese, gustati accanto a un gatto che fa le fusa.