Mass Media

Myrta Merlino imita Sgarbi: “Sono i non vaccinati che rompono i co…”

Nuovo scontro a L’aria che tira tra la conduttrice Myrta Merlino e un ospite contrario alle restrizioni e al green pass. Stavolta è il turno di Vittorio Sgarbi. Il parlamentare difende in collegamento le ragioni di chi non si vuole vaccinare e considera logicamente assurdo che una persona vaccinata abbia paura di una non vaccinata. “Ti è venuto in mente che forse sono i non vaccinati, per usare il tuo termine, che rompono i coglioni ai vaccinati?”, lo provoca la giornalista scatenando la sua scontata reazione.

Myrta Merlino contro Vittorio Sgarbi

“Vorrei fare una cosa un po’ spericolata. Proverei a farti un’obiezione. So che può capitare qualunque cosa ma ci provo”, mette le mani avanti la Merlino. La conduttrice mostra uno degli ultimi tweet pubblicati da Sgarbi. “C’è una forma di integralismo in alcuni vaccinati. – cinguetta il critico d’arte – Qualcosa di simile al fondamentalismo. Un furore che diventa molestia, invadenza e spesso anche violenza, soprattutto verbale. Io sono un vaccinato e non me ne frega niente di andare a stanare un non vaccinato. Men che meno di additarlo come un appestato. Così come non me ne frega niente se uno che ho di fronte sia vaccinato o meno. Insomma, i vaccinati non rompessero i coglioni ai non vaccinati”, conclude il post.

Myrta Merlino gli contesta solo l’ultima frase. “Ti è venuto in mente che forse sono i non vaccinati, per usare il tuo termine, che rompono i coglioni ai vaccinati che vorrebbero stare sereni, uscire, campare? Si vaccinano apposta per campare”, lo incalza. “Quello che mi stupisce è che abbiate tutti perso la logica, dalla Gruber a te. – replica però deciso Sgarbi – Cioè, il tema logico è che tu sei vaccinato quindi hai lo scudo. Il vaccino è questo. Qualunque vaccino del mondo, da quando sono bambino, è un problema che affronta il tema di chi si vaccina. Non di chi non si vaccina”.

“Continuo a non capire. – si infervora Sgarbi – Il vaccinato stia tranquillo di essere vaccinato. Di cosa si deve preoccupare? Se si è vaccinato e deve portare la mascherina, rispettare le distanze e fare una serie di riti, allora vuol dire che il vaccino non serve a nulla. Fate una campagna, tutte le televisioni, costantemente contro i non vaccinati. Che è una cosa insensata. Spiegamelo? Perché ti sei vaccinata? Di cosa hai paura?”, incalza la conduttrice.

Potrebbe interessarti anche: Myrta Merlino litiga con un No vax e Ferrero la difende