Mass Media

Non è l’Arena, scontro Donato-Amurri: “Aziona il cervello”

Non c’è niente da fare. Quello a cui si assiste ogni giorno nei talk show televisivi è un dialogo tra sordi, favorevoli e contrari al vaccino. Il conduttore di Non è l’Arena, Massimo Giletti, decide appositamente di mettere di fronte l’europarlamentare ex leghista, Francesca Donato, nota per le sue posizioni no vax, e i giornalisti Luca Telese e Sandra Amurri. Ed è proprio quest’ultima ad innescare uno scontro furioso con la Donato a suon di offese reciproche.

Scontro Donato-Amurri a Non è l’Arena

Giletti presenta la Donato come un “punto di riferimento per tutto questo mondo di ribelli e di no vax. Vediamo quello che succede con Sandra Amurri e Luca Telese. Non vorrei replicare quello che è accaduto ieri da Bianca Berlinguer”. Il conduttore di Non è l’Arena, consapevole dell’alto rischio di scontri, mette le mani avanti citando il caso del furioso litigio avvenuto il giorno prima nello studio di Cartabianca tra Andrea Scanzi e Alberto Contri.

La Amurri ha intervistato il medico Umberto Gnudi, primario del Pronto soccorso di Pesaro, protagonista di uno sfogo social in cui ha dichiarato che i no vax gli fanno schifo. E attacca subito la sua interlocutrice e quelli che la pensano come lei. “Le etichette le scegliete voi”, replica piccata Francesca Donato. Tra le due donne la tensione si taglia col coltello a Non è l’Arena, con accuse reciproche di incompetenza. Giletti prova a riportare la calma deviando il discorso su Gnudi. Ma invano.

Il conduttore di Non è l’Arena chiede un parere su questa vicenda alla Donato. “Penso sia vomitevole. Un medico che dice una frase del genere farebbe bene a cambiare mestiere, perché il giuramento di Ippocrate obbliga il medico a curare assassini, stupratori, terroristi”. Una posizione che provoca la reazione veemente, non solo della Amurri, ma anche di Telese. “Lei sta facendo correre un rischio a me che non è vaccinata”, la provoca il giornalista. Ne nasce una discussione tesissima. “Al di là di questi slogan e di queste frasi fatte, lei prima di parlare dovrebbe azionare il cervello”, la accusa la Amurri innescando l’ennesimo battibecco senza soluzione con una serie infinita di insulti reciproci.

Potrebbe interessarti anche: Non è l’Arena, la giornalista spaventata dal no vax: “Mi metto la mascherina”