Interni

Papa Francesco: “Dimissioni? Per ora non ci penso. Ma in futuro…”

Da mesi, ormai, sui giornali non si fa che parlare delle condizioni di salute di Papa Francesco, con alcuni esperti ad azzardare addirittura la possibilità che possa clamorosamente rassegnare le dimissioni e, sulla falsariga del suo predecessore, lasciar posto a un nuovo pontefice. Uno scenario sul quale è intervenuto il diretto interessato, per chiarire come stanno davvero le cose.

In queste ore il Papa ha rilasciato un’intervista in spagnolo a Televisa Univision, rispondendo così alle giornaliste messicane María Antonieta Collins e Valentina Alazraki. “Non ho intenzione di dimettermi. Al momento no”. Bergoglio ha ammesso di aver sempre creduto che il suo tempo in Vaticano sarebbe stato breve, “ma non me ne rendevo conto e sono passati 9 anni”.

Francesco ha ammesso che “mi fa un po’ male il ginocchio”, di sentirsi “sminuito” anche se ora può camminare. Ribadendo però di non aver mai nemmeno per sbaglio pensato all’idea delle dimissioni. Uno spiraglio, però, lo ha lasciato aperto: “Se vedo che non posso, o mi faccio male o sono un ostacolo” allora potrebbe prendere la decisione del ritiro.

Francesco ha espresso simpatia per il suo predecessore Benedetto XVI, sottolineando che in caso di sue personali dimissioni preferirebbe però essere considerato un semplice “vescovo emerito di Roma” piuttosto che Papa emerito: “Se sopravvivo dopo le dimissioni, vorrei fare una cosa del genere: confessare e andare a vedere i malati”.

Ti potrebbe interessare anche: Ucraina, la proposta di Cicciolina a Putin: “Una notte di sesso in cambio della pace”

Torna su