Lifestyle

Pippo Baudo, la rivelazione di Orietta Berti: “Ecco quanto prende di pensione”

Pippo Baudo è un pezzo di storia della televisione italiana. Il noto conduttore Rai oggi ha 86 anni e da qualche tempo ha smesso di svolgere la sua amatissima professione diventando un semplice pensionato. Sempre più rare anche le sue dichiarazioni pubbliche. L’ultima è stata in occasione della morte di Piero Angela avvenuta il 13 agosto scorso. Di lui però ha parlato anche la cantante Orietta Berti che si è lasciata sfuggire la cifra che Pippo, come lei, prende di pensione. E sono cifre sconcertanti.

Pippo Baudo

“Ha la sua bella età, ma la sua tempra è forte, la sua voce è squillante. La mia decisione di trasferirmi in Italia è anche un modo per dirgli: ‘Io sono vicino a te, se hai bisogno chiama e io corro’”. Così il figlio ‘segreto’ Alessandro, tornato apposta per lui dall’Australia, racconta quali siano le attuali condizioni di salute del padre Pippo Baudo. Insomma, nonostante gli anni che avanzano, l’ex conduttore di Sanremo e Domenica In non se la passa poi così male.

“L’Italia deve molto a Piero Angela, ogni italiano gli deve qualcosa, per aver imparato qualcosa da lui. – questa l’ultima dichiarazione ufficiale di Pippo Baudo – Ad ognuno di noi ha spiegato qualcosa. Dobbiamo ricordarlo con grande gratitudine e dalla Rai mi aspetto un gesto concreto per onorare la sua memoria. Mi aspetto che gli venga intitolato un pezzetto di Rai, perché lui davvero ha incarnato il servizio pubblico nella sua accezione più pura”.

Ma a far discutere sono le recenti dichiarazioni di Orietta Berti. “Ho versato i contributi per 50 anni, ma nonostante ciò mi ritrovo con 900 euro di pensione così come Pippo Baudo”. Questa la battuta scappata alla cantante che ha stupito tutti. Se questa cifra dovesse essere confermata, molti si chiedono come sia possibile che, dopo 60 anni di onorata carriera televisiva, Pippo Baudo riceva una pensione di soli 900 euro.

Potrebbe interessarti anche: Tony Binarelli: morto il mago della tv degli anni ‘80 e ‘90

Articoli correlati

Torna su