Esteri

Regina Elisabetta, Harry ricorda la nonna: “Ti sarò per sempre grato”

La morte della regina Elisabetta II non poteva che portarsi dietro una serie di retroscena non confermati e di indiscrezioni riguardanti la famiglia reale. Protagonista del gossip più seguito sui social è sicuramente il nipote della regina, Harry, figlio secondogenito del padre Carlo, ora divenuto re con il nome di Carlo III, e della defunta madre Lady Diana. Le cronache descrivono un Harry arrivato da solo, senza la moglie Meghan Markle, nella dimora scozzese di Balmoral, dove però Elisabetta aveva già esalato il suo ultimo respiro.

La regina Elisabetta con il nipote Harry

Harry che se ne sarebbe anche andato via da solo e in tutta fretta. Ad aspettarlo in Inghilterra c’era Meghan che pare non andasse troppo d’accordo con la nonna del marito, tanto per usare un eufemismo. Ora però, a diradare le nubi del rapporto tra nonna e nipote, arriva una toccante lettera scritta dallo stesso Harry e indirizzata ad Elisabetta. Il nipote si rivolge con parole dolcissime a quella che definisce la sua cara “nonnina”.

“Nonna, anche se questa separazione finale ci porta grande tristezza, ti sarò per sempre grato per tutti i nostri incontri. – scrive Harry alla nonna Elisabetta – Dai miei primi ricordi d’infanzia con te, all’incontrarti per la prima volta come mio comandante in capo, al primo momento in cui hai conosciuto la mia amata moglie e hai abbracciato i tuoi amati pronipoti”, ricorda il secondogenito di Carlo e Diana.

“Ho nel cuore questi momenti condivisi con te, e i molti altri momenti speciali. Già manchi molto, non solo a noi, ma al mondo intero”, Harry completa così il suo personalissimo ricordo di Elisabetta. Poi conclude la sua missiva con una specie di giuramento di fedeltà nel confronti del padre appena asceso al trono. “Ora onoriamo mio padre nel suo nuovo ruolo di re Carlo III”, questa la sua esortazione.

Potrebbe interessarti anche: Morte Elisabetta II, la solitudine di Harry: rottura definitiva con la famiglia?

Torna su