Interni

In guerra per la carta igienica: Renzi querela Travaglio, l’ex premier alla fine ha perso le staffe

Aveva fatto il giro dei social l’istantanea che mostrava Marco Travaglio in collegamento con La 7, nel suo studio, circondato dai propri oggetti personali. Perché l’occhio era caduto subito proprio su tutto quello che si trovava alle spalle del giornalista, con alcuni dettagli in particolare a risaltare. Tanti libri, innanzitutto. E fin lì niente di strano, per carità. In mezzo, però ecco spuntare un rotolo di carta igienica decisamente “particolare”, con la faccia di Matteo Renzi stampata sopra.

Vicino al rotolo, una cartolina sempre con la faccia di Renzi attraversata da una sbarra di divieto, come un cartello stradale. Il tutto mentre il direttore del Fatto Quotidiano parlava con disinvoltura, come se fosse tutto normale. Chiaramente, però, la foto ha fatto il giro del web e scatenato non poche reazioni. Arrivando fino al diretto interessato, l’ex premier Matteo Renzi, che a quanto pare è stato messo al corrente dell’accaduto e non sembra averla presa troppo bene.
Tra i due, infatti, sembra essere definitivamente scoppiata la guerra. A Firenze, durante la presentazione del suo nuovo libro ‘Un’altra strada – Idee per un’Italia di domani’, Matte Renzi ha infatti annunciato querela contro Travaglio: “Questo signore si definisce un giornalista e si è fatto riprendere con della carta igienica con il mio volto alle spalle. Si vede che non riesce a stare senza di me”.“Siamo arrivati al punto – ha proseguito Renzi davanti alla platea – in cui una rete importante come La7 pubblica questo. Di fronte a voi annuncio che il 22 febbraio presenteremo querela nei confronti di Marco Travaglio e il Fatto Quotidiano, vi do appuntamento in diretta Facebook. Hanno esagerato e adesso pagheranno, fino all’ultimo centesimo”.

Travaglio contro Salvini, bordata in diretta e pioggia di polemiche. Il VIDEO