Interni

Rissa nella Lega sul vaccino: “Borghi è una sciagura”

Rissa sfiorata nella Lega sul tema del vaccino. A svelare questo concitato retroscena che riguarda il partito di Matteo Salvini è Repubblica. Il quotidiano riporta un episodio che sarebbe accaduto qualche giorno fa a Montecitorio, poco prima dell’approvazione del Super green pass da parte del governo. A venire quasi alle mani sarebbero stati due deputati del Carroccio: uno scettico su vaccino e green pass, l’altro invece decisamente favorevole. Episodio che avrebbe dato il via ad un duro scontro interno, con la pattuglia dei leghisti anti vaccinisti, capitanata da Claudio Borghi, finita sotto il fuoco incrociato dei colleghi.

Scontro sul vaccino nella Lega

Insomma, in Parlamento si sarebbe sfiorata la rissa tra due leghisti alla vigilia dell’approvazione del Super green pass. “Basta con queste misure! Non dobbiamo sostenerle!”, avrebbe gridato Guglielmo Golinelli, deputato trentenne di Parma, descritto come molto vicino a Borghi. Proteste che avrebbero scatenato la reazione del collega Cristian Invernizzi, deputato bergamasco che avrebbe subito diversi lutti a causa del Covid.

“La devi smettere con queste sciocchezze, hai rotto il c… Noi dobbiamo uscire da questa tragedia, dobbiamo vaccinarci tutti. Tuttiiii!”, avrebbe inveito Invernizzi scagliandosi contro il collega della Lega e costringendo gli altri onorevoli del Carroccio ad intervenire per calmare gli animi. A pensarla come Invernizzi sarebbe la maggioranza dei parlamentari leghisti, stufi secondo Repubblica del gruppetto di no vax che fanno capo a Claudio Borghi.

“Se incrociamo i dati della Gran Bretagna e quelli della Danimarca, scopriamo che la situazione è diversa, che la strada scelta dal governo è sbagliata”, sostiene ad esempio Golinelli. Parole che avrebbero fatto definitivamente esplodere Invernizzi: “Basta, basta con le …!”. “Le scelte del governo sul green pass ci fanno perdere voti”, avrebbe invece accusato Borghi. Tesi respinta dal collega Raffaele Volpi: “Forse le nostre sciagure non sono causate dal green Pass, ma dalle tue posizioni e dai tuoi attacchi contro il governo”.

Potrebbe interessarti anche: La Lega incontra Draghi: “Fondi del Reddito di cittadinanza contro il caro-bollette”