Social

Povera Roma, su Facebook parte il concorso fotografico “La monnezza più bella”

Da quel che si sente dire in giro Roma non ha mai vissuto un degrado del genere. Da Nord alla zona Sud, da Monteverde alla Collatina. Ma dato che una virtù dei romani è l’ironia e l’autoironia, anche stavolta hanno deciso di affrontare la questione in modo originale. Tutti gli abitanti della Capitale sono invitati a partecipare su Facebook al concorso fotografico “La monnezza più bella“.

Fa piangere e ridere la cosa, certo. Una tragicommedia che la città più bella del mondo non dovrebbe mai meritare di vivere. La pagina è stata creata da poco e il post invita a mandare “la foto più significativa, con la miglior composizione sia di sostanza che grafica”.

“Possono partecipare tutti – si legge – Le foto più belle saranno esposte in una mostra, dove sarà presente una giuria che voterà la miglior foto della monnezza Romana. Invitate i vostri amici a mettere mi piace sulla foto questo aiuterà i giudici ad individuare la foto che preferiscono i cittadini. Insieme alla foto dove aggiungere via e giorno della foto scattata”.

Le strade romane continuano ad essere invase dai rifiuti, ma la sindaca Raggi è impegnata a celebrare il successo della ripertura della stazione metro di Repubblica. A Milano se la stanno ancora ridendo per questa cosa: festeggiare una cosa assai normale e che anzi ti dovrebbe far vergognare per il solo fatto che hai tenuto una stazione centrale della metro chiusa per mesi.

Roma continua ad essere invasa dall’immondizia, a cui si aggiungono i disagi per chi prende i mezzi pubblici (anche il 2019 si è aperto con un rogo di un bus) e le tante buche presenti in città. Da mesi ormai sui social rimbalzano foto di cassonetti straripanti di rifiuti. Dai quartieri nord a quelli sud, dal centro alla periferia.

Il blog Roma fa schifo da mesi pubblica foto di disagi, all’inizio si leggevano commenti a favore della sindaca, richieste di tempo, accuse alle amministrazioni precedenti. Ma via via le difese d’ufficio sono scemate e il coro è quasi unanime. Le colpe di Virginia Raggi ormai sono evidenti, ma la sindaca non sembra preoccuparsi, anzi non si pone proprio il problema. Eppure la situazione è drammatica.

 

Ti potrebbe interessare anche: Paola Turci critica Roma per aver perso le Olimpiadi. Sommersa da insulti choc