People

Elezioni in Emilia, Salvini candida la moglie del proprietario del Papeete

C’era fino a poco tempo fa uno scanzonato leitmotiv, quello che diceva: “Coincidenze? Io non credo”. Ecco, è il caso di rispolveralo ora, quando si legge che la moglie del Papeete è candidata con Lucia Borgonzoni per le elezioni regionali in Emilia Romagna. C’è infatti anche lei, la moglie di Massimo Casanova, oggi europarlamentare della Lega. Come anticipato, Jenny Incorvaia farà parte della gioiosa macchina da guerra che affronterà Stefano Bonaccini, che ieri in un sondaggio di Ixé per Cartabianca veniva accreditato di sette punti percentuali in più rispetto alla sfidante.

Racconta oggi Repubblica Bologna: “Il figlio di Giacomo Bulgarelli, gloria del Bologna, la moglie del proprietario del Papeete e un rappresentante del comitato No Tram, probabilmente il vice presidente Vincenzo Fazio. La lista per Borgonzoni Presidente e quella della Lega stanno prendendo forma con una serie di candidati che non provengono dal mondo della politica. Stefano Bulgarelli, figlio del campione del Bologna che giocò nella formazione dello scudetto nel 1964, aveva già tentato la candidatura con il Carroccio alle ultime amministrative bolognesi, quando Borgonzoni era candidata sindaco”.

“Oggi confluisce sotto l’insegna fucsia della lista della presidente, dove dovrebbe trovare posto anche Vincenzo Fazio, ‘conteso’ anche da Forza Italia. La moglie di Massimo Casanova, proprietario dello stabilimento balneare balzato agli onori delle cronache la scorsa estate per aver fatto da ‘cornice’ alla crisi di governo, dovrebbe invece trovare posto nella lista della Lega, che si chiamerà ‘Lega Salvini Emilia Romagna’, senza il nome della candidata Borgonzoni nel simbolo”.

Del resto anche lo stesso Casanova è stato eletto al parlamento europeo alle ultime consultazioni. Salvini, si sa, per gli amici che lo trattano bene e che lo fanno divertire ha sempre un occhio di riguardo. E poi il Papeete è diventato un luogo istituzionale, era infatti lì la sede del ministero dell’Interno durante la reggenza Salvini. Mica al Viminale!

 

Ti potrebbe interessare anche: Salvini dorme, la ragazza fa il dito medio: e la foto manda in tilt i social