Senza categoria

“Ora posso dormire tranquillo”. Salvini (ancora) contro Baglioni, l’attacco social durante Sanremo

Forse una semplice battuta, lanciata in rete per divertire i suoi tanti follower. O magari un’altra frecciatina al veleno dopo gli scambi non troppo cordiali del passato. Matteo Salvini ha pubblicato su Facebook uno scatto che lo ritraeva sorridente accanto al televisore. Sullo schermo, il diretto artistico del Festival di Sanremo numero 69 Claudio Baglioni, che in quel momento si stava esibendo sul palco con la canzone “E tu”. Un’istantanea accompagnata da una frase che si apre a tante interpretazioni.

Salvini ha infatti scritto accanto allo scatto: “Eccolaaaaaaa! ‘Accoccolati ad ascoltare il mare, quanto tempo siamo stati, senza fiatare…’ Ora posso addormentarmi tranquillo [😉] Notte da Rivisondoli, amo l’Abruzzo”. Il vicepremier si trovava in trasferta per partecipare alla chiusura della campagna elettorale in vista delle elezioni regionali, occasione che lo ha visto tornare al fianco di Silvio Berlusconi e Giorgia Meloni per la prima volta dal voto del 4 marzo.
Una frecciata al direttore artistico o soltanto un po’ di brio notturno? Difficile dirlo. Baglioni e Salvini si erano scontrati prima dell’inizio del Festival, quando il direttore artistico, rispondendo alle domande della stampa, aveva attaccato la linea dura voluta dal ministro dell’Interno sul fronte immigrazione. Pronta la replica, ovviamente seccata, del vicepremier.La querelle non era piaciuta molto ai vertici Rai, tanto che aveva subito iniziato a circolare la voce di un Baglioni lontano da Sanremo nel 2020 anche in caso di successo dell’edizione annuale. I toni si erano poi via via andati riappacificando, anche se agli spettatori non era sfuggita una frase pronunciata dal direttore artistico durante la terza puntata (“C’è un extracomunitario sul palco) suonata come una stoccata a Salvini.

Indietro non si torna: Salvini gela il Cav, la minestra è troppo riscaldata