Social

Salvini si congratula con Orban, Lucarelli: “La prossima foto che gli rinfacceranno”

Il premier ungherese Viktor Orban vince per la quarta volta consecutiva le elezioni nel suo Paese. Il suo partito, Fidezs, ottiene il 55% dei voti. Mentre la coalizione formata dai sei partiti di opposizione, presentatisi alle urne con una lista unica nella speranza di batterlo, racimola solo il 32% dei consensi. Orban rivendica quindi di aver vinto “contro tutti” e inserisce nella lista dei suoi avversari politici anche il presidente ucraino Volodymyr Zelensky. In Italia, il leader della Lega Matteo Salvini esulta per la vittoria del collega sovranista. Ma a stroncare il suo entusiasmo ci pensa Selvaggia Lucarelli sui social.

epa07543022 Italian Deputy Prime Minister and Interior Matteo Salvini (L) and Hungarian Prime Minister Viktor Orban shake hands during a joint press conference in the PM’s office in Budapest, Hungary, 02 May 2019. EPA/Szilard Koszticsak HUNGARY OUT

Viktor Orban esulta giustamente per una vittoria che in molti speravano stavolta non si potesse concretizzare. Anche il segretario del Pd, Enrico Letta, aveva condiviso su Twitter tutti i suoi sogni. “Col fiato sospeso oggi, sperando in un miracolo nelle urne in Ungheria,”, aveva cinguettato ieri aggiungendo l’hashtag #Orbanout. Purtroppo però le sue speranze, così come quelle di tutti i progressisti europei, si sono rivelate vane.

“Bravo Viktor! – esulta dunque Salvini sui suoi profili social – Da solo contro tutti, attaccato dai sinistri fanatici del pensiero unico, minacciato da chi vorrebbe cancellare le radici giudaico-cristiane dell’Europa, denigrato da chi vorrebbe sradicare i valori legati a famiglia, sicurezza, merito, sviluppo, solidarietà, sovranità e libertà, hai vinto anche stavolta grazie a quello che manca agli altri: l’amore e il consenso della gente. Forza Viktor, onore al libero Popolo ungherese”, conclude.

Ma la sua esultanza, come appena accennato, viene soffocata da Selvaggia Lucarelli. “La prossima foto che qualcuno gli rinfaccerà, stampata su una t-shirt”, si limita a scrivere su Twitter la giornalista a commento di una fotografia che immortala il leader leghista mentre stringe calorosamente la mano di Orban durante un incontro avvenuto qualche tempo fa. Il paragone naturalmente è con la t-shirt con l’immagine di Vladimir Putin.

Potrebbe interessarti anche: Selvaggia Lucarelli attacca Salvini: “Voleva l’Italia fuori dalla Nato”

Torna su