Mass Media

Non è l’Arena, Sileri accusato dal senatore No vax: “Menti con facilità”

Tutti contro tutti nell’ultima puntata di Non è l’Arena. Nella serata del 10 novembre la trasmissione condotta da Massimo Giletti si occupa anche di vaccino e green pass. Inizia l’europarlamentare ex leghista Francesca Donato, soddisfatta perché la Corte europea ha appena sospeso l’uso del green pass nel Parlamento di Bruxelles per lei e gli altri deputati che hanno fatto ricorso. Contro di lei si scatena il fuoco di fila del giornalista Luca Telese e dei medici Nino Cartabellotta e Pierpaolo Sileri. Ed è proprio quest’ultimo a finire nella baruffa anche con il senatore anti green pass Mattia Crucioli.

Scontro tra Sileri e il senatore No vax

L’atmosfera è già surriscaldata in studio quando Telese domanda polemicamente al senatore de L’alternativa c’è se sa quanti fossero i contagi l’anno scorso nello stesso periodo dell’anno. “Questa non è un’interrogazione, non è che rispondo se lei mi dice ‘dimmi questo’”, replica Crucioli accompagnando le parole con ampi gesti delle braccia. “Siccome lei dice che il vaccino non riduce i contagi!”, tiene però il punto il giornalista. Il politico non si smuove a sua volta dalle sue convinzioni, che cioè il green pass rappresenti uno strumento inadeguato perché anche i vaccinati si contagiano e possono contagiare dopo pochi mesi dalla vaccinazione.

“Ma se lei dice che la terra è piatta!”, commenta sconsolato Telese. A quel punto interviene Sileri. “Questi vaccini ad Mrna aprono scenari futuri anche per il contrasto al cancro. Come mai tutti i No vax che vengono intubati, se si risvegliano si pentono di non aver fatto il vaccino? – replica polemico il sottosegretario – Ti garantisco che, nel momento in cui avrai un problema, chiederai in ginocchio un vaccino di questo tipo per essere curato. Fidati del medico”.

“Di te non mi fido neanche un po’ perché ti ho sentito parlare in Parlamento e in commissione. E so che menti con una facilità eccezionale”, sbotta allora Crucioli. “Dimmi una menzogna che ho detto”, lo incalza Sileri. “Tra le altre cose, hai detto che la percentuale di incidenza di positività tra vaccinati e non vaccinati è conteggiata anche sulla base dei tamponi effettuati. Cosa che è smentita platealmente. Tu sei uno che con grande facilità mente. Quindi se mi dici fidati io ti dico no”, affonda l’ultimo colpo il senatore.

Potrebbe interessarti anche: Non è l’Arena, Francesca Donato fa infuriare Sileri