Mass Media

Obbligo over 50, Borgonovo a Ricciardi: “Il giorno della vergogna”

Duro botta e risposta in diretta tv tra Walter Ricciardi e Francesco Borgonovo. Il consulente del ministro della Salute Roberto Speranza e il vicedirettore del quotidiano La Verità sono ospiti di Myrta Merlino a L’aria che tira nel pomeriggio di martedì 15 febbraio. E tra i due sono subito scintille.

Walter Ricciardi e Francesco Borgonovo

“Aprire tutto? È il terzo anno della marmotta, il virus è qui e non sparisce. Obbligo vaccinale? Si proteggono le persone più a rischio”. Questa l’opinione di Walter Ricciardi sull’andamento della pandemia che fanno innervosire il suo interlocutore.

“Penso che, più che il giorno della marmotta, questo è il giorno della vergogna. – lo attacca Borgonovo – Perché ci sono oltre un milione di persone che perderanno lo stipendio e verranno ridotte probabilmente alla fame, senza nessuna ragione scientifica. Perché se il professor Ricciardi guardasse i dati, si renderebbe conto che siamo l’unico Paese al mondo che ha queste misure. Altri Paesi che non hanno adottato nessuna misura di questo tipo, come il green pass, hanno meno morti per milione rispetto a noi. L’andamento della pandemia in Spagna è praticamente identico al nostro, ma loro non hanno mai avuto il green pass”.

“Poi, se a lui sembra libertà il fatto che abbiamo scelto di espellere dalla società diverse centinaia di migliaia di persone che non possono nemmeno salire su un autobus a differenza dei cani, beh vorrei chiedergli una cosa visto che ho letto entrambi i libri che ha pubblicato di recente. – lo incalza ancora Borgonovo – Visto che sapevamo tutto di questa pandemia, mi spiega professore perché non abbiamo applicato il piano pandemico che avevamo e non abbiamo aggiornato? Perché non lo chiede al ministro Speranza? Mi sembra che noi continuiamo ad avere molti più morti dei Paesi che ha citato e ci deve spiegare perché. L’Inghilterra ha meno morti per milione di noi”. Ricciardi stavolta risponde secco: “L’Inghilterra conta i morti diversamente. Il servizio sanitario è oberato”.

Potrebbe interessarti anche: Ricciardi: “Green pass e obbligo vaccinale per tutto il 2022”

Torna su