Interni

“Qui restano solo Salvini e gli squadristi”. Punita da Facebook, Selvaggia Lucarelli parte all’attacco

Bloccata da Facebook per un mese, lei che proprio sui social ha costruito la propria fama e che ora si è trovata a fare i conti a sorpresa con il provvedimento del più popolare dei social network. La motivazione? Nemmeno la diretta interessata lo sa con certezza, probabile alla base di tutto ci siano le segnalazioni di massa da parte di altri utenti contro il suo profilo. La Lucarelli non è la prima vittima di una simile restrizione, ma ha poi ottenuto il via libera per riattivare la sua utenza dopo averne fatto richiesta all’amministrazione della grande F.

Nel frattempo, però, la nota opinionista si era lasciata andare a un duro sfogo attraverso un altro social, Twitter, scrivendo: “Volevo fare i miei sentiti complimenti a Facebook che dopo aver bloccato un giorno Puente, una settimana la Murgia, pagine pro vaccini, eliminato post a Burioni, ora blocca me per un mese. Una politica davvero vincente. Motivo? Bah. Lì resterà solo Salvini. E avanzerà Twitter”.
La Lucarelli ha poi spiegato, attraverso le pagine di Leggo, di aver criticato negli ultimi tempi tanto il movimento no vax, contrario all’obbligo della vaccinazione nelle scuole, quanto alcune uscite del vicepremier Matteo Salvini, “Nel mio caso hanno segnalato in massa un mio commento in cui ad una tizia che mi dava della bulla/poveraccia rispondevo ‘non sto ad elencarti il mio impegno contro il cyberbullismo perché non perdo tempo con gli scemi presuntuosi’. Questo è stato considerato un contenuto contrario alla policy di Facebook e di lì il blocco”.Dure le considerazioni della Lucarelli in merito a quanto accaduto: “La mancanza di un controllo umano, su Facebook, è un problema che danneggia sia gli utenti che lo stesso Facebook perché in tanti si stanno spassionando a un social network i cui algoritmi ormai decidono tutto, da chi devi vedere in home al fatto che tot numero di segnalazioni significano blocco automatico. È la vittoria dello squadrismo 2.0, il tutto perfettamente in linea con questo momento storico”.

Salvini in diretta Facebook, ma al suo posto appare una gamer filippina. Attacco hacker?