Social

Selvaggia Lucarelli lascia il Fatto Quotidiano

Selvaggia Lucarelli non è più una giornalista del Fatto Quotidiano. Ad annunciare il suo addio al giornale diretto da Marco Travaglio, con il quale collaborava da anni, è stata lei stessa con un messaggio pubblicato su Twitter. È la stessa Lucarelli a rassicurare tutti sul fatto che, dietro questa scelta, non ci siano ragioni misteriose. “Nessuno strappo”, insomma. Né con il direttore Travaglio. Né con gli altri colleghi.

Selvaggia Lucarelli lascia il Fatto

Come appena accennato, Selvaggia Lucarelli affida ai social network la notizia del suo addio al Fatto Quotidiano. “Non sono più una giornalista del Fatto. – cinguetta su Twitter – Nessuno strappo, solo il mio desiderio di affrontare sfide più audaci. – prova a rassicurare – Ringrazio Marco Travaglio a cui devo tantissimo per la generosità, la fiducia e l’affetto che mi ha riservato sempre, in questi anni stimolanti nel suo giornale. Ma anche Maddalena Oliva e i tanti colleghi talentuosi. Nessuno escluso”.

“È stato bello – prosegue poi il messaggio di commiato della Lucarelli – E siccome i grazie vanno sempre detti a voce alta, ecco, lo dico a voce alta: avrete sempre la mia gratitudine”. Nessun problema, né politico né umano, con il resto della redazione dunque. E la giornalista ci tiene a sottolinearlo. “Se voi che mi state leggendo non vi fidate e credete ad un’altra matrice dell’addio, – conclude rivolgendosi ai suoi lettori – naturalmente potete richiedere le 100.000 righe di mio stampato al Fatto. A presto. Altrove”.

L’annuncio di Selvaggia Lucarelli scatena, forse un po’ a sorpresa, le reazioni ironiche della rete. “Non è più giornalista. Lo è mai stata?”, si chiede qualcuno. “Certo noi tutti abbiamo il pensiero di chiedere le 100.000 righe di stupidaggini che ha partorito la tua mente”, picchia duro qualcun altro. Ma non manca nemmeno chi la difende. “Ciao Selvaggia, un bel commiato, non c’è che dire. – commenta ad esempio un altro utente – Non mancherò comunque di continuare a leggerti e seguirti. In ogni caso stai pure tranquilla: gli invidiosi che scrivono qui non li perderai”.

Potrebbe interessarti: Selvaggia Lucarelli accusa Fdi: “Li votano perché sono fascisti”