Mass Media

Piazzapulita, Selvaggia Lucarelli contro i tassisti: “Categoria di intoccabili”

Selvaggia Lucarelli contro i tassisti. Prosegue lo scontro tra la giornalista e la categoria degli autisti di taxi. Da tempo la Lucarelli ha deciso di puntare il dito contro tutte le ingiustizie e i malfunzionamenti presenti secondo lei in questo settore. Ma i tassisti se la sono legata al dito e spesso, durante le loro manifestazioni, intonano cori offensivi contro di lei. Selvaggia Lucarelli mostra però di non tenere la loro reazione e li provoca nuovamente durante l’ultima puntata di Piazzapulita.

Selvaggia Lucarelli a Piazzapulita

“Hai ingaggiato una battaglia veramente tostissima contro i tassisti”, la stuzzica il conduttore Corrado Formigli mentre chiede di mandare in onda un video dei tassti in protesta in piazza mentre intonano un offensivo coro “Selvaggia Lucarelli è una putt***”. “Di questi video ce ne sono più di uno, ma il tenore è quello, immagino che riceverai anche insulti di persona e sui social, dove hanno saputo che venivi qui a parlare dei taxi e sono arrivati anche dei messaggi. Come siamo arrivati a questo?”, domanda quindi alla sua ospite.

“Si è arrivati a questo perché è una categoria di intoccabili sostanzialmente. – replica decisa Selvaggia Lucarelli – Che gode di privilegi inespugnabili e insindacabili da decenni. E appena qualcuno prova a mettere il naso nelle loro cose, a far notare tutta una serie di cose, immediatamente viene respinto con questa violenza verbale che mi auguro non si trasformerà mai in violenza fisica. Sebbene episodi in cui i tassisti sono stati violenti anche fisicamente ce ne sono stati”.

“Toglimi una curiosità, ma tu lo prendi il taxi? Che fai ti camuffi?”, la provoca Corrado Formigli. “Ogni tanto sì, mi camuffo da Guardia di Finanza”, ironizza lei per tutta risposta. “Basta la mascherina, ma non ho assolutamente intenzione di camuffarmi e di nascondermi. – prosegue Selvaggia Lucarelli nel suo sfogo contro i tassisti – Io li affronto a viso aperto. Sono una donna sola, una giornalista. Loro sono un gruppo di uomini di un certo peso”.

Potrebbe interessarti anche: Meloni premier, Selvaggia Lucarelli contro la D’Urso: “Va bene pure una neonazista?”

Torna su