Mass Media

Selvaggia Lucarelli contro Renzi: “Quei toni sprezzanti fanno venire voglia di lotta di classe”

Ma cosa ha fatto di tanto grave Matteo Renzi per meritarsi le attenzioni particolari di Selvaggia Lucarelli? Negli ultimi giorni il leader di Italia Viva è finito al centro di una bufera social, accusato di utilizzare in maniera troppo disinvolta i jet privati per i suoi spostamenti. Lui naturalmente ha respinto al mittente tutte le accuse, spiegando che le persone, solitamente ricche, che sono solite spostarsi con un jet privato contribuiscono molto poco all’inquinamento globale. Posizione che fa saltare i nervi alla giornalista.

Selvaggia Lucarelli contro Renzi a Piazzapulita

“Io sono l’ultima persona al mondo che ne fa una questione di lotta di classe. – Selvaggia Lucarelli punta il dito contro Renzi rivolgendosi a Formigli durante l’ultima puntata di Piazzapulita – Però devo dirti che vedere quelle risatine e quei toni sprezzanti ti fa venire voglia di lotta di classe. Difendere in quel modo, con quel sarcasmo e quella spregiudicatezza, il privilegio dei pochi francamente un po’ di schifo me lo fa. Detto tra noi”.

La reazione della giornalista arriva dopo aver ascoltato le giustificazioni del leader di Italia Viva secondo il quale “la filosofia della lotta di classe prende molti rivoli. Ci accusano perché alcune forze politiche per spostarsi usano jet privati. L’intera aviazione di tutto il mondo contribuisce all’aumento di Co2 per l’1.9%. I voli privati valgono una percentuale addirittura inferiore allo 0,1 delle emissioni”.

Selvaggia Lucarelli non se la prende però solo con Renzi. Durante la stessa puntata inquadra nel mirino anche i tassisti, categoria con la quale non scorre di certo buon sangue. “È una categoria di intoccabili sostanzialmente. – li attacca così la giornalista – Che gode di privilegi inespugnabili e insindacabili da decenni. E appena qualcuno prova a mettere il naso nelle loro cose, a far notare tutta una serie di cose, immediatamente viene respinto con questa violenza verbale che mi auguro non si trasformerà mai in violenza fisica. Sebbene episodi in cui i tassisti sono stati violenti anche fisicamente ce ne sono stati”.

Potrebbe interessarti anche: Piazzapulita, Selvaggia Lucarelli contro i tassisti: “Categoria di intoccabili”

Torna su