Facebook Non mi piace

Social network, Facebook cambia ancora: arrivano le storie anche per le pagine

Social network, ecco le novità di Facebook

Le storie non avevano mai colpito positivamente, ma Facebook rilancia ancora. Il noto social network ha introdotto infatti una nuova funzionalità per quanto riguarda le storie. Tutte le pagine avranno la possibilità di poter utilizzare questa funzionalità, che era stata introdotta qualche tempo fa sui profili personali.

Basta semplicemente aprire la funzione direttamente dalla pagina che si amministra e dare il via a questa novità. Un cambio radicale per poter dare linfa vitale ad una particolarità che non ha mai spostato gli equilibri. La scelta questa volta è stata effettuata basandosi sulle richieste effettuate dalla stessa community al centro operativo.

Per mesi questa nuova funzione è stata testata direttamente dalle pagine verificate per un periodo di alcuni mesi. Al momento però questa funzione può essere utilizzata solo ed esclusivamente da applicazione mobile. Chi non possiede l’app sarà costretto a rinviare il test. Inoltre sarà possibile anche capire come funzionerà la novità grazie ad un corso che verrà rilasciato nei prossimi mesi sulla piattaforma.

Social network, che cosa sono le storie?

Le storie sono state introdotte dopo il successo esponenziale che stava avendo un altro social network. Stiamo parlando di Snapchat, che lo scorso anno ha avuto una crescita incredibile soprattutto su un pubblico tra i 14 e i 30 anni.

La caratteristica principale riguardava proprio i post a tempo: quello che si postava sul social durava soltanto 24 ore e sfruttava una reazione da parte dell’utente, ovvero quella della paura di perdersi nuovi contenuti. Stando alle analisi degli esperti, questo atteggiamento avrebbe spinto moltissimi utenti ad affidarsi a Snapchat.

Facebook ha cercato di tenersi al passo con i tempi introducendo prima le storie su Instagram, che hanno avuto un successo notevole. Dopo questo cambio di rotta, Mark Zuckerberg ha deciso di introdurre questa funzionalità anche su Facebook, ma stando ai numeri questa nuova caratteristica non ha mai trovato un ampio utilizzo da parte degli utenti.

Secondo le parole di Amy Sun, Product Manager dell’azienda di Palo Alto, le storie per la pagine sono state richieste dalla stessa comunità di Facebook.

facebook arrivano le storie per le pagine

Una nuova linfa vitale per le storie di Facebook?

Il social network più famoso è all’ennesimo bivio. Le storie non hanno mai trovato una crescita esponenziale e i motivi di questo fallimento possono ritrovarsi nella poca utilità in un social in cui i ricordi e i post più vecchi vengono spesso ricondivisi.

Una contraddizione che potrebbe aver portato ad un cortocircuito ideologico. I motivi sono probabilmente legati anche al marketing, sicuramente più realistici: anche la struttura del social network non permette di creare contenuti che dopo 24 ore si cancellano da soli.

Le pagine possono invece avere un diverso appeal. Infatti questo tipo di funzionalità potrebbe portare sicuramente più fan su una pagina, visto che i contenuti potrebbero andare persi nel giro di poche ore. Anche la struttura delle fan page permette una migliore funzionalità delle storie, visto che difficilmente i post vengono visualizzati in maniera retroattiva nella home di ogni singolo utente.

Potrebbe essere una nuova linfa vitale per questa funzionalità che non ha mai trovato uno sviluppo capillare come ci si aspettava. Questo potrebbe essere il punto di svolta, sia in positivo che in negativo: solo con il tempo capiremo quale sarà il futuro delle storie sul social network più famoso.

facebook arrivano le storie per le pagine 2

CONDIVIDI