People

Sondaggi, resta alta la fiducia nel premier Conte. Scende ancora Matteo Salvini

I sondaggi politici, ormai, sono all’ordine del giorno. È dunque interessante monitorare costantemente le intenzioni di voto degli italiani e la fiducia nel governo, anche alla luce delle recentissime manovre varate. I dati confermano l’alto livello di fiducia degli italiani nei confronti del presidente del Consiglio Giuseppe Conte, che durante l’emergenza Coronavirus ha visto crescere sensibilmente la sua popolarità. Secondo un’analisi dell’Istituto Cattaneo su SWG pubblicata ieri, venerdì 15 maggio, sulle pagine del Quotidiano Nazionale e ripresa anche da TPI, la maggioranza delle persone dice di avere “molta” o “abbastanza” fiducia nel capo del governo.

Alla domanda “Lei ha molta, abbastanza, poca o nessuna fiducia nel Presidente del Consiglio Giuseppe Conte?” il 18% degli intervistati ha risposto “molta”, il 39% “abbastanza”, il 24% “poca” e il 19% “nessuna”. Le interviste sono state realizzate tra l’11 marzo e il 3 maggio ed è interessante il confronto con i dati raccolti esattamente un anno fa, precisamente tra il 6 marzo e il 24 aprile 2019. Come ricostruisce TPI, “allora gli intervistati risposero nel 13% dei casi ‘molta’ e nel 33% dei casi ‘abbastanza’. E ad esprimere ‘poca’ o ‘nessuna’ fiducia erano rispettivamente il 36 e il 18% del campione.

I numeri dei sondaggi di ICC-SWG seguono quelli di Emg Acqua diffusi giovedì 14 maggio nel corso del programma di Raitre Agorà. Sempre come scritto su TPI, “secondo l’ultimo sondaggio dell’istituto diretto da Fabrizio Masia la fiducia nel premier rispetto alla scorsa settimana sarebbe salita dal 44 al 45%. La presidente di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni sarebbe invece stabile al 36% mentre il segretario della Lega Matteo Salvini sarebbe passato in sette giorni dal 35 al 34. Piccolo balzo in avanti anche per il segretario del Pd Nicola Zingaretti, stimato in crescita dal 23 al 24%. Stabile il ministro degli Esteri Luigi Di Maio al 21.

Dati positivi per Conte sono emersi poi anche dai sondaggi sulla fiducia nei leader effettuato da Ixé presentato martedì 12 maggio nel corso della trasmissione di Raitre Cartabianca. “Il premier – si legge su TPI – è stato segnalato, stabile, al primo posto nella classifica di gradimento dei leader con il 59%, davanti al presidente della Regione Veneto Luca Zaia, in calo al 48%, e alla leader di Fratelli d’Italia Meloni, in discesa al 34%. Per Ixè perde terreno anche Salvini al 29%. Stabile Zingaretti al 28%”.

 

Ti potrebbe interessare anche: Vergognoso Sgarbi contro Parenzo in diretta: “Ebreo! Ti piace prenderlo nel c**o”