Start up 2016

Start Up 2016: nuovo bando ‹‹Dall’idea all’impresa››

1.2 K

Start up 2016. Lo scorso 8 marzo 2016, la Camera di Commercio di Como ha decretato i vincitori del contest ‹‹Dall’idea all’impresa››, iniziativa rivolta alle start up più innovative. Tre dei cinque progetti selezionati dalla commissione – composta dai rappresentati di ComoNExT, di ComoVenture/TTVenture e altri esperti – riguardano il settore sanitario, mentre gli altri due si rivolgono al mondo dell’industria.

Il bando 2016, che uscirà entro il mese di aprile, prevede la selezione complessiva di un massimo di cinque progetti, scelti secondo i criteri dell’idea maggiormente innovativa e della fattibilità. I vincitori potranno accedere all’incubatore d’impresa usufruendo di un voucher del valore massimo di 20.000 euro. 

A chi è rivolto? 

Sei un aspirante imprenditore, una microimpresa o una PMI? Questa potrebbe essere la tua opportunità. Possono partecipare tutti colori che, con idee innovative, prevedono lo sviluppo di prodotti o servizi con caratteristiche di innovatività. Il bando è rivolto a imprese già attiva da non oltre 12 mesi alla data di presentazione della domanda.

Perché partecipare al bando 2016?

Ridurre i rischi delle start up fornendo strumenti appropriati. E’ questa in estrema sintesi lo scopo che si prefigge ‹‹Dall’idea all’impresa››. Anche l’idea più innovativa, infatti, è destinata al fallimento se non è supportata da una serie di competenze. Attraverso un percorso assistito di tre anni all’interno dell’incubatore certificato del Parco scientifico tecnologico ComoNExT a Lomazzo, i vincitori potranno accedere a spazi, risorse, servizi specialistici, oltre all’accesso a reti di conoscenza.

  

 

 

CONDIVIDI