Lavoro

Sviluppo professionale, come migliorare leadership e comunicazione

Saper sviluppare la propria professionalità in modo adeguato è un passo fondamentale per la propria crescita nel mondo del lavoro. Ci sono capacità e doti innate all’interno di ognuno di noi ma in molti casi si può lavorare su alcune sfaccettature che possono permetterci di alzare l’asticella e puntare magari sempre più in alto. Una carriera brillante è anche frutto di alcuni accorgimenti e di un lavoro continuo, non solo a livello di formazione contenutistica ma anche di sviluppo di alcune capacità basilari. Leadership e abilità comunicativa sono ad esempio due doti che possono permetterci di ottenere un’affermazione professionale se abilmente sviluppate. Per questo cercheremo di concentrarci su questi due aspetti, dandovi alcune indicazioni su come coltivare queste abilità e renderle parte integrante del vostro sviluppo professionale.

Leadership: come sviluppare questa capacità nel modo giusto

Secondo alcuni leader si nasce, si tratta di una predisposizione insita dentro di noi che non può essere acquisita nel tempo. In parte possiamo condividere questo punto di vista ma è anche vero che c’è sempre da imparare e per questo si possono migliorare e limare alcuni limiti di un’abilità molto importante dal punto di vista professionale. Saper gestire un gruppo di lavoro vuol dire anche saperlo ascoltare e non porsi soltanto su un piano superiore: capire gli umori dei nostri collaboratori, dare la possibilità a questi di interagire e di esporre le proprie idee può stimolarli e spingerli a dare un contributo maggiormente attivo al lavoro che dobbiamo portare a termine. Il confronto continuo e costruttivo permetterà una crescita non solo della qualità del lavoro ma anche di voi stessi. Porvi in ascolto poi vi permetterà di allargare i vostri orizzonti e saper rispondere meglio alle esigenze dei vostri collaboratori che vedranno in voi una figura di riferimento, attenta a ogni minimo particolare e sempre pronta a tendergli la mano.

career curriculum
Sviluppare le proprie capacità comunicative in ambito professionale: alcuni consigli utili

Spesso per essere manager di successo e leader capaci bisogna avere anche spiccate doti comunicative. Capire come porsi e utilizzare sempre il linguaggio giusto, sia per quanto riguarda le parole che i gesti quotidiani, aiuta non poco il compito di chi deve guidare un team di lavoro. Il messaggio che dovrete comunicare dovrà essere il più chiaro possibile, senza costrutti troppo complessi, in modo da essere il più diretto possibile; cercate di scandire bene le parole e pronunciare nel modo corretto e utilizzare una terminologia sempre appropriata al momento e alla situazione. Accanto al registro adeguato e ad un linguaggio adatto ad ogni situazione, bisogna anche prestare grande attenzione ai piccoli gesti: il linguaggio non verbale ricopre una funzione molto importante e non vai mai trascurato, specialmente in determinati ambienti. La gestualità ad esempio è molto importante. Il trasporto che si può trasmettere ad un gruppo di persone attraverso l’aiuto delle mani ad esempio può coinvolgere maggiormente gli uditori che saranno maggiormente focalizzati su di voi e noteranno quanto siete convinti di ciò di cui state parlando. Infine il linguaggio del corpo: cercate di non assumere posizioni di chiusura, come avere le spalle ricurve oppure le braccia conserte.
Leggi anche: Sviluppo personale: 4 pilastri per essere efficaci