Social

Tuiach positivo, lo sfogo di Myrta Merlino: “Delirio totale”

Fabio Tuiach ha il Covid. È lo stesso portuale di Trieste a dare la notizia sui suoi canali social. Tuiach può vantare un passato come ex pugile e anche come consigliere della Lega in consiglio Comunale. Passato prima a Forza Nuova e poi nel gruppo misto, prima di concludere la sua breve esperienza politica. Ma il nome ed il volto di Tuiach sono divenuti famosi negli ultimi giorni proprio grazie alla sua partecipazione in prima linea alla protesta dei portuali triestini contro il green pass. La notizia diventa subito trend su Twitter. E anche la giornalista Myrta Merlino decide di commentarla lanciando pesanti accuse contro il peso massimo.

Fabio Tuiach

Dunque Fabio Tuiach, noto anche per le sue posizioni No vax, dichiara la sua positività al Covid. E ora è in attesa di sottoporsi al tampone molecolare per averne conferma, Positiva anche la moglie, mentre i cinque figli al momento risultano tutti negativi. È arrivato mio cognato dall’Inghilterra. – scrive Tuiach su Telegram – Ha fatto il vaccino come fosse una normale antinfluenzale e mi ha portato un po’ di tamponi che lì sono gratuiti. Ho proprio il Covid che, a mio avviso, somiglia molto a una influenza stagionale. E anche mia moglie è positiva e sta abbastanza bene. Prendiamo vitamine e antinfiammatori. I nostri cinque figli tutti negativi invece. E ho sempre più la certezza che il Covid è un virus mentale che si attiva solo con la paura”.

“Ho preso il Covid perché sono stato sotto gli idranti della polizia, che mi hanno fatto prendere freddo. – dichiara ancora Tuiach – Alcuni medici che ho conosciuto durante la manifestazione e con cui pregavo il Rosario, mi hanno consigliato di prendere vitamine e antinfiammatori. E così sto facendo. Io resto comunque contrario all’obbligo vaccinale, mi sembra una ingiustizia da dittatura. In porto lavoriamo con i turchi che non sono vaccinati. In Italia c’è il caos, il governo non pensa agli italiani. Ora ho io il Covid, ma non ho paura. Un vero cattolico non ha paura. Non farò mai il vaccino”.

Una posizione netta contro il Covid e la gestione politica della pandemia. Parole che fanno saltare la mosca al naso a Myrta Merlino. “Tuiach è colui che definì il Covid una punizione divina per i gay e ora che diventa positivo dà la colpa agli idranti e lo definisce una truffa. – posta su Twitter la conduttrice de L’aria che tira – Un delirio totale di una persona negazionista, No vax, che è stata consigliere comunale a Trieste”.

Potrebbe interessarti anche: Myrta Merlino avverte Bagnai: “Non voglio no-vax qui dentro”