Social

Twitter, emoji e design a due colonne: ecco come cambia l’ interfaccia web

Twitter cambia aspetto a partire da un restyle completo all’interfaccia web e l’introduzione delle tanto amate emoji. Dopo qualche anno che il social dei “cinguettii” non ha apportato nessuna significativa modifica alla sua piattaforma, finalmente sembra arrivato il momento di un cambiamento significativo che possa magari fornire ai suoi utenti esperienze sempre più personalizzate e accattivanti, come già accade in altri canali social. Tra le prime novità c’è l’introduzione di una nuova modalità “Dark Mode”, che permette agli utenti di sostituire i classici colori chiari della piattaforma con quelli più scuri, dando un look più accattivante e soprattutto che salvaguardi la batteria dello smartphone. Alcuni utenti però si sono lamentati che il tema più che essere nero risulta essere un blu scuro (quasi navy) e che quindi non proietti l’utenza in una vera e propria Dark Mode. Colori a parte, si nota subito anche il nuovo aspetto della pagina che diventa più essenziale con il passaggio da tre a due colonne.


Consultazione dei tweet più agevole
Nella versione attuale, infatti, una è dedicata alle informazioni sul profilo e ai trend, quella centrale al flusso di tweet e la terza ai suggerimenti su chi seguire. Nel nuovo Twitter, ci sono tre blocchi su due colonne: la prima ha in cima lo spazio per il nuovo cinguettio, sotto il quale scorre il feed. A destra si piazzano suggerimenti e hashtag di tendenza. Scompare quindi dalla propria homepage il conteggio in tempo reale dei follower, delle persone che seguiamo e dei tweet. Non sono stati aboliti, ma solo nascosti: per visualizzarli è necessario cliccare sul proprio nome, in alto a destra. Si apre una colonna a scomparsa, che include le informazioni sull’account. In sostanza, come riferisce anche The Verge, le nuove modifiche sono state apportate dal social per rendere più agevole la consultazione dei tweet e la loro pubblicazione.

Emoji e nuove icone
Con la nuova versione di Twitter da ora è possibile tramite l’apposito pulsante, inserire nei tweet le emoji per abbellirli esteticamente. La nuova funzione si trova nell’angolo in alto a destra, segnalato dall’icona con una faccina sorridente: con un clic si apre l’elenco delle emoji disponibili. Inoltre, le icone sotto lo spazio di scrittura consentono di allegare al tweet immagini, gif, creare un sondaggio o condividere la posizione.


La versione beta di Twitter
Dopo questo primo restyle, è già in previsione una nuova versione beta di versione beta di Twitter, il cui obbiettivo principale è quello di invitare gli utenti a sostenere discussioni sane, escludendo volgarità e frasi ingiuriosi. Tra le possibili novità ci saranno lo status e il tweet “per rompere il ghiaccio”: il primo servirà a far sapere ai propri seguaci se si è online e disponibili, oppure se si è in un’altra città o se si sta partecipando, ad esempio, a qualche attività o manifestazione, mentre il secondo si potrà utilizzare per incentivare un dibattito su temi specifici, chiedendo a ciascuno dei propri follower un parere su determinati argomenti. Inoltre la nuova versione prevede anche l’introduzione di nuovi colori, che renderanno la conversazione più semplice da seguire: i tweet scritti dagli utenti che seguono l’autore della discussione si coloreranno di verde, mentre quelli postati da qualcuno con cui non si hanno contatti saranno caratterizzati dal blu.

 

Ti potrebbe interessare anche: Com’erano i Social e le Home Page del passato?