Social

Vanessa Incontrada ancora vittima degli hater sui social: “Ma chi ti ha conciata così?”

Sono passati appena tre mesi da quando Vanessa Incontrada è finita al centro di una bufera social, vittima di body shaming. A colpire negativamente gli hater in quell’occasione furono le fotografie pubblicate in prima pagina dal settimanale Nuovo Tv. Secondo i critici la conduttrice ed attrice appariva troppo poco in forma, per usare un eufemismo. Apparente imperfezione fisica che aveva scatenato un putiferio.

Vanessa Incontrada al Tim Music Awards

Ora la storia si ripete, anche se in maniera leggermente diversa. Vanessa Incontrada ha condotto recentemente il Tim Music Awards insieme a Carlo Conti sul palco dell’Arena di Verona. Nulla da ridire sul suo modo di svolgere il proprio lavoro. Ma anche in questo caso il suo look ha fatto storcere il naso a molti frequentatori dei social, tanto che qualcuno ha anche ipotizzato che la Incontrada fosse incinta.

“Ma chi ha conciato così Vanessa Incontrada? Da denuncia”, commenta qualcuno indignato su Twitter dopo aver visto Vanessa Incontrada sul palco della città scaligera. “Accendo la tv e vedo Vanessa Incontrada che sembra una gomma di un Tir. Arrestate il suo gommista/stilista”, ironizza in modo pesante un altro.

“Col massimo rispetto e tatto, ma chi cavolo è lo stilista di Vanessa Incontrada, ogni volta abiti che non la valorizzano”, ci mette il carico un altro utente. “Comunque qui nessuno critica le forme di Vanessa, ma il modo in cui quel vestito le stava addosso che non valorizzava per nulla il suo corpo. È come se lo stilista volesse alimentare le critiche nei suoi confronti anziché colmarle”, cinguetta invece un altro avanzando dubbi. “Vanessa è brava, bella, simpatica ma decisamente non si sa vestire e nessuno la consiglia, evidentemente. Se si fosse presentata in pigiama sarebbe stato meglio”, parla chiaro qualcun altro. Ma i messaggi dello stesso tono sono moltissimi.

Potrebbe interessarti anche: Vanessa Incontrada spaventata da Giorgia Meloni: “Mi fa molta paura”

Torna su