Tecnologia

Viaggi e Vacanze: le migliori app da installare sul proprio smartphone

La coda alla biglietteria della stazione? Roba di altri tempi (per fortuna): prima l’avvento delle biglietterie automatiche, poi quello di internet, infine le app hanno contribuito a ridurre, se non a eliminare del tutto, le lunghe attese dal bigliettaio. Acquistare un ticket per qualsiasi destinazione oggi è diventata una questione di pochi clic sullo smartphone, in Italia come all’estero. Basta scaricare l’app giusta e ricordare di iscriversi prima di usarla, scegliendo in anticipo il metodo di pagamento (per evitare di doverlo fare in fretta e furia dopo). Il viaggiatore odierno ama organizzarsi da sé il viaggio. Per farlo al meglio, spesso si avvale delle tante applicazioni travel disponibili. Per essere supportati in tutto durante ogni tipologia di viaggio, dalla luna di miele a quello d’affari fino alle tanto anelate ferie estive. Quella che usiamo di più probabilmente è Google Maps: roaming permettendo, in giro per il mondo è difficile fare a meno delle mappe online. Poi ci sono le app per trovare alloggio e trasporti al risparmio. E quelle con le recensioni scritte dagli utenti: utilissime per non andare alla cieca nei posti dove non siamo mai stati prima.

Ma di app che possono rendere meno complicato il nostro rapporto col mondo nel 2018, ce ne sono un bel po’. Il modo di viaggiare è cambiato radicalmente negli ultimi anni. Mentre le scorse generazioni erano per il pacchetto all inclusive da vivere passivamente, i traveler di oggi amano essere attivi sia dalle prime fasi dell’organizzazione sia durante il viaggio vero e proprio. Lo dimostra la probabile vicina chiusura della celebre rete di villaggi turistici Valtur, come riportato in questi giorni da Repubblica e in generale la fine dell’epoca del tutto incluso, scalzata da quella in cui il viaggio lo si vive appieno in ogni sua declinazione. Per farlo in maniera pratica e sicura, lo smartphone del viaggiatore odierno è la bussola ideale, in grado di fare orientare l’utente non solo a livello geografico. Cosa mettere in valigia; quale percorso scegliere se si vuole fare una passeggiata culturale tra musei e librerie; quale mezzo di trasporto è il più veloce; in quale data acquistare un biglietto aereo con il prezzo più competitivo. Visto che siamo già in estate e la mente è già in spiaggia o intenta a visitare il tal museo, ecco un elenco delle migliori app iOS e Android per organizzare le ferie.

migliori-app-viaggi

Leggi anche: Virail: Giro d’Italia con Virail, le migliori soluzioni di viaggio

App perfette per pianificare al meglio le nostre vacanze estive

Se vogliamo programmare tutta la nostra vacanza senza avere imprevisti con mappe e itinerari da seguire c’è Tripit.  Invece Around Me è l’app che permette di conoscere i punti di maggiore interesse a noi più vicini durante la nostra vacanza. Infine, se volgliamo informazioni sulla valuta del paese che stiamo visitando, ci sono le app sia per Android che per iPhone, delle app che convertono la moneta, Valuta Gratis sull’App Store e Convertitore di Valute Facile su Google Play. L’app TripAdvisor permette di avere il quadro completo degli hotel e locali siti nei pressi delle nostre vacanze. Qui possiamo infatti trovare le recensioni sul ristorante a noi più vicino e altro ancora. Se invece la nostra unica premura è conoscere nel dettaglio soltanto dove andare a dormire la notte, allora gli alberghi sono la priorità unica e imprescindibile di Booking, app dedicata solo a questo tipo di servizi.

migliori-app-viaggi

Passiamo ora alle app per i viaggi: tra le più famose in assoluto c’è senza alcun dubbio Momondo, app che ci permette di trovare il volo adatto alle nostre esigenze. Sulla stessa utilità c’è anche SkyScanner, una delle app più famose del web. Per chi invece volesse avere anche un consiglio importante su altri mezzi di trasporto, c’è GoEuro, app che  suggerisce i prezzi e itinerari anche di pullman e treni. Per chi invece è assolutamente fondamentalista sul mezzo di trasporto e vuole esclusivamente viaggiare in pullman, ecco FlixBus, app che permette di prenotare viaggi in bus e presenta quelle che sono definite le tariffe più basse d’Europa.

Pochi clic per esempio bastano per capire quanto è sicuro un luogo, qual è la strada migliore per andare da un posto all’altro, cosa visitare e quale mezzo di trasporto prenotare. Tuttavia con queste app è facile curare tutti i dettagli in prima persona, dalla prenotazione del volo ai luoghi da visitare. Insomma dopo tanto lavoro, si avvicinano le meritate vacanze e per te è arrivato il momento di iniziare a organizzare un bel viaggio. Ci sono davvero tante soluzioni da prendere in considerazione. Se fremi dalla voglia di metterti subito all’opera, non perdere altro tempo!

Leggi anche: 8 Consigli per risparmiare sui viaggi di lavoro