Esteri

Vince alla lotteria, acquista un terreno con i guadagni e trova un tesoro sepolto: ecco l’uomo più fortunato del mondo

C’è chi si affida all’istinto e improvvisa di volta in volta, o chi si lascia guidare dagli eventi accaduti negli ultimi giorni traducendoli in cifre. Qualsiasi strategia si scelga, la probabilità di vincere alla lotteria resta un fenomeno rarissimo, molto più che essere colpiti da un asteroide. Ma per un residente della città di Kilimanoor (nello stato indiano del Kerala), la Dea bendata è passata per la sua strada per ben due volte. B. Rathnakaran Pillai, 66 anni, nel gennaio dell’anno scorso oltre ad aver vinto alla lotteria 60 milioni di rupie (circa 760.000 euro) ha trovato un tesoro di oltre cento anni fa. Come raccontato dal portale The News Minute, infatti, nel terreno che l’uomo ha acquistato con i soldi della vincita, il fortunato ha trovato sepolte delle monete antiche di grande valore. Insomma la fortuna arriva quando meno te lo aspetti, e per qualcuno è un treno che non passa una sola volta nella vita.

La vicenda
Dopo la vincita, Pillai ha deciso di tentare un’esperienza come imprenditore nell’agricoltura e pochi mesi dopo ha acquistato circa 1.100 metri quadrati di terreno che confinavano con un antico tempio di Krishna. Dopo qualche tempo che l’uomo aveva cominciato a lavorare la terra, mentre zappava ha trovato un oggetto sepolto sotto la superficie, che si è rivelato essere un vaso di argilla con 2.595 antiche monete di rame, del peso di oltre 20 chili.
Dopo averle esaminate attentamente, ha scoperto che erano monete coniate ai tempi della famiglia reale di Travancore, che ha governato quella regione del sud-ovest dell’India per diversi secoli. Pillai ha informato immediatamente le autorità. Ora le monete verranno inviate a un laboratorio per la pulizia e un gruppo di esperti ne determinerà con esattezza il valore.

Ti potrebbe interessare anche: Si amarono nell’inferno di Auschwitz, si ritrovano 72 anni dopo. Una storia incredibile