Lifestyle

Virgin Galactic, le immagini del primo volo e il costo del biglietto

Virgin Galactic è la prima compagnia aerea del mondo ad avere lo scopo di diventare commerciale: portare i turisti in giro per lo spazio, navigando tra i pianeti proprio come si fa qui sulla Terra da un continente all’altro.

La Virgin Galactic, che fa parte della Virgin Group società tra le quali figurano compagnie aeree e autonoleggi ha appena lanciato un nuovo volo di prova del suo aereo spaziale SpaceShipTwo.

É stato un momento significativo sia per l’azienda che per la sua organizzazione di produzione sorella,la Spaceship Company, che mette a segno il primo test dopo un incidente mortale nel 2014, in cui un pilota è stato ucciso e la SS2 in prova è stata completamente distrutta.

Leggi anche: Richard Branson, patron della Virgin, scommette sull’Hyperloop di Elon Musk

volo-spaziale
Facilitare l’accesso allo spazio

Richard Branson, patron della Virgin, ha da sempre raccolto sfide che mirano a progetti tecnologicamente avanzati e innovativi, come l’investimento milionario a beneficio dell’Hyperloop One di Elon Musk.

Adesso, con la nuova sfida nello spazio, Branson ha saputo creare un un aereo spaziale riutilizzabile, progettato per trasportare due piloti e fino a sei passeggeri nello spazio suborbitale. La SS2 si presenta come il mezzo di Virgin Galactic per “trasformare l’accesso allo spazio” grazie al contributo di clienti e ricercatori, proprio come ama dichiarare la società.

Grazie al loro design innovativo, i nostri veicoli sono costruiti per aumentare drasticamente la frequenza e la sicurezza del volo spaziale. Il nostro business di volo spaziale umano mira a far volare più persone nello spazio nei suoi primi anni di servizio, rispetto a tutta la storia.

Nel suo primo volo, la Vss Unity ha sorvolato il deserto del Mojave (nello Stato della California) a bordo del velivolo WhiteKnightTwo VMS Eve, dopo aver raggiunnto circa 14mila metri di quota.

Virgin Galactic ha rilasciato le prime immagini del volo di prova, che sono a dir poco strabilianti.

Leggi anche: Virgin Galactic: dall’incidente al primo volo supersonico

Quanto costa un biglietto?

Il volo ha generato dati preziosi sulle prestazioni di volo, motore e veicolo che i nostri ingegneri rivedranno”, si legge nel post-volo di Virgin Galactic . “Inoltre segna un momento chiave per il programma di volo di prova, inserendo ora la fase entusiasmante del volo motorizzato e l’espansione a razzi di piena durata, mentre celebriamo questo risultato, il team rimane concentrato sui compiti impegnativi che ancora ci attendono.

Secondo Virgin Galactic, i passeggeri galleggiano a gravità zero per diversi minuti durante il volo, e “sperimentano incredibili visioni della Terra dal cielo nero dello spazio“, da circa 100 chilometri di distanza dalla Terra. I passeggeri previsti per il decollo si prepareranno per tre giorni al New Mexico’s Spaceport America prima del volo, e l’intera missione verrà filmata per ciascun “astronauta” come ricordo, da riguardare a casa una volta rientrati. Quanto costa il viaggio? Circa 250mila dollari…. non proprio un viaggetto alla portata di tutte le tasche.