Social

Greta Beccaglia, Feltri minimizza: “Pare che sia cascato il mondo”

Non tutti la pensano allo stesso modo sul caso di Greta Beccaglia. È il caso di Vittorio Feltri. Alla giornalista di Toscana Tv, molestata da un tifoso in diretta televisiva, è giunta la solidarietà unanime del mondo politico e mediatico. Migliaia i messaggi di sostegno nei suoi confronti pubblicati sui social network. E altrettanti quelli di sdegno contro l’autore del vile gesto. Ma Feltri, non nuovo ad uscite che fanno discutere, non si smentisce nemmeno in questo caso.

La giornalista di Toscana Tv, Greta Beccaglia, è divenuta nota al grande pubblico grazie ad uno spiacevole episodio. Sabato scorso, mentre i tifosi lasciavano lo stadio dopo la partita Empoli-Fiorentina, la Beccaglia stava cercando di intervistare in diretta qualcuno di loro. Ma un tifoso viola non ha esitato a palpeggiarla, mentre anche altri la irridevano. Nel video, si vede chiaramente l’uomo avvicinarsi da dietro alla giornalista per toccarla, prima di darsi alla fuga.

Vittorio Feltri

L’episodio, non stigmatizzato immediatamente a dovere, secondo i critici, dal direttore del programma, Giorgio Micheletti, si è risolto in una denuncia. Gli agenti della polizia di Empoli, insieme ai colleghi della Digos di Firenze, sono infatti riusciti ad identificare l’autore della molestia, grazie alle immagini girate dalle telecamere presenti allo stadio ‘Carlo Castellani’. Secondo quanto si apprende, si tratterebbe di un 45enne residente nella provincia di Ancona che ora rischia un’accusa di violenza sessuale. La Beccaglia ha infatti deciso di denunciarlo dopo essere stata a lungo a colloquio con gli inquirenti.

Ma sul caso scoppia la ‘bomba’ mediatica di Feltri. “Un tifoso della Fiorentina ha dato uno schiaffetto sul sedere a una giornalista televisiva e pare che sia cascato il mondo. Vi sembra il caso di discuterne per ore?”, si domanda polemicamente il direttore di Libero su Twitter. Messaggio che provoca un’immediata bufera social contro Feltri.

Potrebbe interessarti anche: Feltri offende Napoli: “In alcuni quartieri legalità è pregiudizio borghese”

Torna su