Tecnologia

WWDC 2018 Apple: rumors e indiscrezioni sulle novità in arrivo

Al via la WWDC 2018, la Worldwide Developers Conference annuale organizzata da Apple in California per mostrare al mondo degli sviluppatori tutte le novità previste per i prossimi mesi, tra sistemi software e hardware. Come già successo lo scorso anno, però, al centro dell’attenzione saranno soprattutto i software: non mancheranno però, almeno secondo le indiscrezioni, novità inerenti alcuni dei device più amati del colosso di Cupertino.

WWDC 2018: al via la nuova edizione

Si terrà dal 4 all’8 giugno 2018 a SanJose, in California, la WWDC 2018. La Worldwide Developers Conference di Apple è la tradizionale conferenza annuale dedicata agli sviluppatori che, nell’oramai lontano 2003, fu unita con il QuickTime Expo.

Sebbene coperto da contratto di riservatezza, negli ultimi anni – probabilmente a scopo di marketing – il keynote è stato reso pubblico mediante una diretta in live-streaming organizzata dalla stessa Apple. Ma cosa aspettarsi dalla WWDC 2018? Come sempre, protagonisti della quattro-giornate saranno le soluzioni software: dai programmi per MAC sino alle nuove versioni o feature di iOS, il sistema operativo dedicato ai dispositivi mobili Apple. Tra i prodotti più celebri del colosso di Cupertino, durante le WWDC degli anni passati sono stati presentati device quali l’iPhone 3G, Apple Home Pod ma anche la nuova generazione di Mac Book o l’iMac Pro.

WWDC 2018: rumors e indiscrezioni

Nonostante l’imposizione di riservatezza su quanto presentato ai developers, sono già molti i rumors che girano intorno alla Worldwide Developers Conference 2018 che si terrà a San Jose da domani sino all’8 giugno.

Punto focale della conferenza saranno iOS e MAC OS ma non mancheranno annunci di novità relativi a Home Kit, Watch OS o ARKit, sistema lanciato da Apple per aprire le porte alla realtà virtuale e aumentata.

Ma vediamo nel dettaglio quelli che sono i rumors apparsi in rete nelle ultime ore…

  • iOS – Rilasciata da pochissimo la versione 12, Apple durante la WWDC 2018 rivelerà probabilmente quali saranno gli aggiornamenti futuri dedicati a migliorare la stabilità del sistema e correggere eventuali bug. Grande attenzione anche per quanto riguarda Apple Watch e WatchOS. Le ultime indiscrezioni riguardano anche il possibile lancio di un sistema per la “Digital Health”, capace quindi di monitorare e limitare la dipendenza da smartphone.
  • MAC OS – Stando ai rumor, sembra che Apple – almeno a tema software – si concentrerà prevalentemente sulla parte mobile. Per i PC Desktop e portatili, invece, potrebbero arrivare le cosiddette “App Universali”, applicazioni capace di sincronizzarsi su tutti i dispositivi Apple.
  • ARKit – Una delle più grandi novità potrebbe riguardare il sistema dedicato alla realtà virtuale e aumentata. Molti, infatti, sono i rumors inerenti il lancio di ARKit 2.0.
  • Hardware – Sempre pronta a sorprendere sia i developers sia i consumatori, Apple anche quest’anno potrebbe presentare alla WWDC anche nuove generazioni dei device più iconici (e non solo). Tra i candidati più gettonati in rete troviamo i nuovi MacBook Pro ma anche una nuova versione, forse più economica, del MacBook Air. Dalle indiscrezioni si apprende che, con buona probabilità, non vi saranno importanti novità o lanci a tema iPhone. Infine, è dato per probabile il lancio di AirPower, il caricatore wireless Apple da tempo chiacchierato e capace di ricaricare sino a 3 dispositivi contemporaneamente.

Leggi anche: “Apple Mac Pro: nel 2019 la nuova generazione del PC per professionisti”