Innovazione

La Business Intelligence con raccolta e analisi dei dati nella gestione di piccole e grandi imprese

Business intelligence III 2

La Business Intelligence e la sua diffusione su larga scala

L’analisi dei dati è sempre stata una parte molto importante della vita di un’azienda, qualunque sia la natura della stessa, ma se in passato tutto doveva essere manuale, in particolare raccolta e confronto, oggi tutto è più veloce, semplice e allo stesso tempo affidabile grazie alla Business Intelligence (BI). Ciò è dovuto alla crescita esponenziale di Big Data, strumenti in grado di aggregare numerosi dati e di analizzarli e sistemi Cloud di condivisione tra dispositivi.
La novità essenziale di oggi è che la Business Intelligence può essere applicata a piccole e grandi realtà. Chiunque si sia imbattuto in un social network, che si tratti di Linkedln o Facebook si è imbattuto sicuramente in strumenti di analisi dei dati. Infatti questi due social mettono a disposizione degli utenti dati su visite, engangement e analizzano la popolarità anche in termini di aumento e diminuzione tra diversi lassi temporali.
Lo scopo è capire gli utenti e anticipare le loro azioni, i loro bisogni e intorno a questo mondo sono nate anche professioni, come il Social Media Manager.

Business Intelligence II 2Business Intelligence in azienda

Lo stesso discorso può essere fatto con i sistemi più complessi, come può essere un’azienda. In questo caso la Business Intelligence è in grado di raccogliere innumerevoli dati raccolti nel tempo e relativi a diverse voci. Ad esempio, per un salone parrucchiere raccogliere dati sui clienti consente di analizzare le esigenze del singolo cliente capendo quante volte in un anno entra nel salone, il tipo di trattamento richiesto, il suo budget di spesa, i prodotti a cui è interessato, le problematiche di capelli e cuoio capelluto e tanti altri dati.
Questo offre l’opportunità in un secondo momento sia di capire il tipo di clientela che è interessata all’attività sia le promozioni da riservare al singolo cliente o le comunicazioni da inviare tramite messaggistica. Ad esempio, se si è consapevoli che ai clienti X, Y, Z interessano trattamenti contro la caduta dei capelli, si può comunicare a loro quando potranno avere il trattamento in offerta. Per capire chi sono clienti con tale esigenza basta una query, domanda, al sistema che restituirà i dati in pochi minuti.

Piattaforme di Business Analytics

Oggi, anche a prezzi non elevati, è possibile avere delle piattaforme di Business Analytics semplici da utilizzare e che quindi possono diventare un supporto essenziale per l’attività e la sua capacità di restare sul mercato. Sempre più spesso, infatti, le persone sentono l’esigenza di essere coccolate, che si tratti del ristorante preferito, del salone parrucchiere, del negozio di abbigliamento.
L’analisi dei dati, per quanto possa essere un’attività tecnica, permette di mettere al centro le persone e le loro esigenze, restituendo reporting in pochi secondi. Le piattaforme di Business Analytics consentono anche di gestire i magazzini e quindi di fare ordini dei reali beni di cui si necessita, di quelli da eliminare, ad esempio perché scaduti, e quelli, invece, presenti in grandi scorte.
La Business Intelligence non richiede neanche grandi tempi per la memorizzazione dei dati, infatti, oggi per la raccolta dei dati bastano anche semplici sensori, non occorre creare file, ciò grazie ad internet che offre la possibilità di scannerizzare i dati ed inviarli direttamente al sistema di raccolta dati, senza che ci sia bisogno di un inserimento manuale. I sistemi possono essere più o meno evoluti, alcuni sono in grado di capire in anticipo il successo potenziale di una campagna di marketing. Queste sono solo alcune delle potenzialità da sfruttare.

Word Cloud "Business Intelligence"

Scrivi un tuo commento

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top