News & Trends

Le 13 cose da evitare per raggiungere il successo

Le 13 cose da evitare per avere successo nella vita

Siamo tutti esseri umani che tendono al miglioramento. O meglio molti di noi provano a raggiungere, se non la perfezione, almeno una crescita personale che possa trasformarci in persone migliori.
Purtroppo, nella maggior parte dei casi, è difficile attuare il cambiamento che potrebbe portare a condurre una vita migliore.
Le vecchie abitudini sono dure a morire e, spesso, non siamo neanche consapevoli dei cattivi atteggiamenti che abbiamo preso e che fanno parte di noi. Il primo passo per migliorare ed imboccare la via del successo è quello di acquistare consapevolezza: cosa sbagliamo nella nostra vita? Cosa possiamo correggere per raggiungere ciò che davvero meritiamo? Insomma: quali sono le 13 cose da evitare per raggiungere il successo? Le risposte a queste domande esistono davvero: ci ha pensato Zdravko Cvijetic, fondatore della start up ZeroSkill.

Leggi anche: Le 5 cose che vorresti dire al tuo capo (e non puoi!)

Le 13 cose da evitare per avere successo nella vita

Le cose da non fare assolutamente!

La start up Zeroskill di Zdravko Cvijetic è un’impresa innovatrice che investe nel settore della crescita e della motivazione personale per raggiungere il successo.
Le 13 regole d’oro per sbarazzarsi definitivamente delle cattive abitudini e intraprendere un percorso di felicità e raggiungimento degli obiettivi passa per un post pubblicato sul magazine on line medium.com.
Le prime tre sono d’ispirazione: non trattare male il corpo, non vivere alla giornata e non pensare in piccolo.
Su questo si poggiano le basi fondamentali per intraprendere un via sana ed equilibrata. Mangiare bene e fare attività fisica rappresenta il primo tassello di un quadro più ampio, dove la cura di sé passa anche dalla preoccupazione per il futuro e la volontà di sognare in grande.
Dopo ciò, si passa alla sfera personale, alle strutture mentali erronee che dobbiamo assolutamente cancellare per sfruttare al massimo le potenzialità del cervello.

Le 13 cose da evitare per avere successo nella vita

Leggi anche: Donne e successo: come realizzare i propri obiettivi ed essere felici

Le scuse che diamo a noi stessi

In primo luogo, non dobbiamo più dare giustificazioni o scuse: in altre parole, niente vittimismo! Si deve fare tutto ciò che si può per sacrificarsi e metter in campo le migliori abilità!
Poi, è necessario non irrigidire la mente: serve, al contrario elasticità e flessibilità per adattarsi ad ogni occasione e aggiustare il tiro ogni volta che una nuova opportunità si presenta sulla nostra strada, correggendo i nostri scopi. Successivamente, ci vuole una bella dose di realismo: non tutto, infatti, può cambiare in un solo giorno. Ci vuole buon senso e darsi obiettivi che siano tanto realistici quanto lungimiranti. Ciò che desideriamo si costruisce passo dopo passo. Gli obiettivi a lungo termine servono per formare la persona che vogliamo diventare, ed è soltanto con il passare del tempo, dopo giorni e giorni di sane abitudini e precisi propositi, che si raggiunge il fine desiderato.
Inoltre è importante ricordare sempre che non si può essere perfetti, né raggiungere la perfezione. Non esiste lo stato desiderato perfetto, ma solo ciò che può migliorarci e renderci persone migliori. Infine, non dobbiamo essere per forza multitasking: fare cento cose male non serve a niente. Meglio focalizzare un solo obiettivo e, una volta realizzato, passare al successivo alzando l’asticella delle nostre prestazioni. Solo così potremmo diventare più performanti!

startup fallite

Le ultime regole d’oro

Ci sono infine altre cinque regole da mettere in pratica, 5 cose da evitare per raggiungere il successo desiderato senza ostacoli.
Non si può controllare tutto. Bisogna scriverlo sulla mano, sui muri e sugli specchi. I nostri sogni hanno la capacità di farci pensare in modo irrazionale. Capire, invece, di non poter controllare ciò che va oltre a noi è un buon punto di partenza per limitare alle cose più importanti, quelle che davvero riusciamo a concretizzare.
Non si può dire di sì a tutto. Un altro mantra da interiorizzare. Certe cose vanno eliminate, rimandate. Focalizzare, scegliere e puntare solo su ciò può portarci al successo va messo al primo posto delle nostre priorità, senza distrazione né pentimenti.
Non farsi circondare da “toxic people”, ovvero da gente negativa, che abbasserebbe le nostre pretese. Circondarsi invece da persone di successo, felici e soddisfatte della propria vita farà aumentare la stima verso noi stessi e ci farà venir voglia di emularle.
Le nostre scelte sono però solo nostre. Ciò che è importate per noi non lo è per tutti. Quindi non possiamo piacere a tutti, e di questo dobbiamo farcene una ragione. Smettiamola di pensare al compiacimento di amici e parenti, ma pensare invece di far felici noi stessi. In questo modo diffonderemo felicità anche alle persone che frequentiamo.
L’ultima regola d’oro è quella di usare meno social e tv, quindi non trascorrere tutto il giorno davanti a distrazioni che portano via il prezioso tempo che invece potremmo dedicare nella costruzione dei nostri sogni. Il successo passa anche da quanto tempo dedichiamo ad occuparcene.

Scrivi un tuo commento

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top