Tecnologia

Amazon Alexa: da oggi disponibile anche su PC Windows 10

L’assistente vocale più popolare al mondo è senza dubbio Alexa di Amazon. Le sue funzioni e la sua innovazione lasciano senza fiato, continuando a facilitare ogni azione della nostra vita quotidiana.

Il gigante del retail online ha annunciato oggi che sta rilasciando un’app Alexa per tutti i PC Windows 10. L’assistente vocale era precedentemente disponibile solo su laptop Windows 10 selezionati, ma a partire da lunedì Alexa sarà ufficialmente disponibile nel Microsoft Store per tutti gli utenti.

La cosa fantastica è che è possibile usare l’app sia su Windows 10 sia su Xbox One. Esatto: Alexa può vivere in armonia con Cortana, l’assistente vocale integrato in Windows 10.

Leggi anche: Alexa, l’assistente vocale di Amazon, debutta in Italia: ecco cosa si potrà fare insieme la famiglia Echo

L’alternativa che mancava

Per utilizzarla, il processo è semplice: basta scaricare l’app ed avviarla. Quindi, bisogna poi procedere ad accedere all’account Amazon. Se ancora non se ne possiede uno, è necessario crearne uno nuovo.

Alcuni dispositivi funzionano con la parola che fa semplicemente da sveglia: “Alexa”, che attiva tutte le funzioni ad essa successive e complementari.

Non tutti i dispositivi funzionano allo stesso modo: per alcuni sarà necessario fare clic oppure utilizzare una scorciatoia da tastiera per attivare l’assistente.

Proprio come un Amazon Echo, anche Alexa può controllare i dispositivi domestici intelligenti, riferire del tempo atmosferico, raccontare barzellette e rispondere a domande di conoscenza generale. Inoltre, Alexa può essere utilizzati attraverso funzioni più pratiche, come per creare elenchi e visualizzarli visivamente tramite l’apposita app.

Leggi anche: Amazon Alexa: il primo campus universitario ad avere oratori intelligenti

amazon-alexa-university

Vantaggi e svantaggi del dispositivo intelligente

Amazon ha dichiarato in maniera preventiva che inizialmente alcune richieste e alcune caratteristiche tradizionali non saranno subito disponibili. Per ora, questo elenco include video, comunicazioni, Spotify e Pandora, di fatto Amazon non ha ancora rivelato se saranno aggiunte in futuro.

Mentre quest’ultima notizia può essere classifica come un aspetto negativo, Alexa continua a ricevere aggiornamenti molto frequentemente. Per il 2019, Amazon ha in programma di aggiungere controlli per PC che consentiranno agli utenti di utilizzare Alexa per interagire con il proprio PC. Questi saranno comandi specifici, che riescono a mostrare un interesse innato nell’espansione dell’assistente vocale su questa piattaforma.

Per ora, il superamento di Cortana non è programmabile, ma se Amazon si attiene alla promessa di migliorare ed aggiungere nuove funzionalità ad Alexa per PC, potrà senza dubbio costituire una grande alternativa.