Lifestyle

Amazon Prime: sconti grazie all'accordo con Whole Foods

Amazon continua a proporre novità agli utenti, provando in qualche modo ad allargare la fetta di pubblico che sostiene i suoi investimenti. L’ultima è data dal 5% di sconto che la carta di credito Amazon Prime offrirebbe all’acquisto di prodotti di Whole Foods.

I migliori clienti, si sa, vanno coccolati e premiati. Per questo lo sconto ha lo scopo di ricompensare coloro che fanno costantemente uso della carta.

Il 5% sarà attivo da oggi al primo utilizzo della Visa Prime Amazon Prime Rewards. Perché questo vantaggio proprio acquistando prodotti dalla linea di supermercati bio?

In primo luogo per trovare una maggiore connessione tra le aziende.

Leggi anche: Amazon Go: il primo store al mondo senza cassieri

Un’acquisizione da 13, 7 miliardi

Per chi non lo sapesse, il colosso di Seattle ha acquistato la catena di supermercati bio appena pochi mesi fa. Ci sono voluti 13,7 miliardi per acquistare tutti i 430 punti vendita di Whole Foods Market, che si estendono non solo negli Usa, ma anche in Canada e nel Regno Unito.

Amazon desidera creare connessioni ed espandere la rete dei suoi sostenitori a livello globale. Niente male per un gigante della vendita online, che decide di investire su negozi fisici.

whole-foods-market-amazonWhole Foods Market rappresenta una grande sfida: è leader nel settore dei cibi organici e biologici per questo, vista la tendenza dei paesi occidentali verso il consumo di alimenti naturali e non trattati, ha avuto un grande successo di clientela.

Amazon ha ritenuto il progetto valido e in continua espansione, quindi ha deciso di investire proprio dove poteva creare una relazione proficua tra i due mondi.

Leggi anche: Amazon e i suoi nuovi poli logistici nel Nord Italia

La collaborazione con Whole Foods

A proposito dell’acquisizione, il numero 1 di Seattle Jeff Bezos si è cosi espresso: “Milioni di persone amano Whole Foods Market perché ci trovano il miglior cibo organico e naturale e si divertono a mangiare in modo salutare. Whole Foods ha soddisfatto e deliziato clienti per quasi quattro decenni: fanno un ottimo lavoro e vogliamo proseguirlo”.

Le idee sembrano tutte positive. Ecco perché creare uno sconto ulteriore a chi sceglie di consumare cibi di Whole Foods con la carta Amazon Prime. Non è la prima mossa in tal senso, infatti un mese fa Amazon ha già distribuito consegne gratuite di due ore ai membri Prime delle sedi della catena di supermercati che si trovavano nella città di Austin, Cincinnati, Dallas e Virginia Beach. Una mossa strategica e ben congeniata, che non resterà sola. L’azienda ha in programma di rendere Prime il programma attraverso sui si potranno vincere premi presso tutti i negozi di Whole Foods.

La connessione procede spedita tra i due mondi senza nessun ostacolo e serve sia all’uno che all’altro per acquisire nuova clientela. Di conseguenza Amazon rafforzerà Prime in quanto fulcro e verrà novità in sviluppo di tutta l’azienda. E la catena Whole Foods potrà costituire a pieno titolo una base di riferimento per tutti gli acquirenti di Amazon.

Questo accordo presenta un’opportunità per massimizzare il valore per gli azionisti di Whole Foods e allo stesso tempo allarga la nostra missione, quella di portare massima qualità, esperienza, convenienza e innovazione ai nostri clienti” ha affermato il Ceo della società John Mackey.

amazon negozi fisici 2
Leggi anche: Google blocca Amazon: è guerra tra colossi

Come funziona lo sconto Visa Prime

Finora esisteva già uno sconto del 5% ma solo per chi utilizzava la Visa Prime sul sito amazon.com.

Adesso la carta Amazon Prime Rewards è dedicata a chi è giù un membro Prime, mentre Amazon Rewards è un’altra carta che l’azienda ha reso ampiamente disponibile a tutti.

Da oggi, infatti, i titolari di Amazon Rewards avranno uno sconto del 3% sui prodotti Whole Foods, esattamente come già fanno su amazon.com. Infine, entrambe le carte danno la possibilità di ricevere sconti del 2% in ristoranti, distributori di benzina e drogherie, e l’1% su tutti gli altri acquisti effettuati.

L’unico grande svantaggio di questa collaborazione è che lo sconto non vale per chi possiede la carta Amazon Prime Store Card oppure la Amazon.com Store Card. Entrambe le carte sono disponibili solo per lo shopping su Amazon.com e per tutti quei rivenditori che offrono Pay with Amazon.

amazon-wholefood-prime