Start Up & Imprese

Apple: AC Wellness, nuove tecnologie sanitarie ai dipendenti

Apple lancerà un gruppo di centri sanitari interni, per migliorare la salute e il benessere dei propri dipendenti. Apple con sede a Cupertino sta entrando nel settore sanitario lanciando cliniche per i propri dipendenti. Le cliniche serviranno anche come un posto per testare nuove tecnologie sanitarie. Infatti aprirà in primavera una serie di cliniche mediche, chiamate AC Wellness, per le persone che lavorano per il gruppo e le rispettive famiglie.

La principale azienda di tecnologia consumer ha pubblicato tranquillamente una pagina web per il programma, denominata AC Wellness Network, che include una descrizione degli obiettivi dell’azienda e informazioni su un numero di posizioni aperte e una pagina dei professionisti da arruolare, dai medici ai coach sportivi fino a persone specializzate per condurre test clinici sul posto.

Il movimento di Apple verso la salute dei dipendenti arriva rapidamente sulla scia di una sorprendente rivale tecnologica che Amazon ha già forgiato con JPMorgan Chase e Berkshire Hathaway per la sua società indipendente di assistenza sanitaria incentrata sul miglioramento della salute dei dipendenti a costo. 

Leggi anche: Apple assumerà 20mila persone negli Stati Uniti

Il progetto di Apple

Apple inizierà a offrire questo servizio ai dipendenti in due cliniche della contea di Santa Clara (California), vicino a Apple Park e alla sede di Infinite Loop, a pochi chilometri dal suo quartier generale di Cupertino. La società sta anche cercando degli specialisti che la aiutino a mettere in atto il programma pensato per prevenire le malattie e promuovere uno stile di vita salutare.

Così facendo Apple non solo si prenderà cura dei suoi dipendenti, ma avrà anche modo di testare i suoi prodotti e servizi sanitari. La società, afferma, fornirà una “esperienza sanitaria unica come un concierge” che è “abilitata dalla tecnologia”. Infatti sta per esempio collaborando con Stanford per vedere se il suo Apple Watch possa individuare irregolarità nel ritmo cardiaco, come un dispositivo di monitoraggio della salute ben più del semplice monitoraggio della forma fisica. In passato Cook ha detto di potere dare un “contributo significativo” alla sanita’.

apple-sanita-dipendentiApple pubblicizza annunci di lavoro

La società sta pubblicizzando annunci per medici di base e di terapia intensiva, fisioterapisti, infermieri e altre posizioni. Un annuncio di lavoro per un medico di base, sottolinea la necessità di esperienza di “prevenzione delle future malattie” e “cure preventive” con un “entusiasmo per i nuovi metodi di consegna delle cure usando la tecnologia”.

La società sta attualmente assumendo fornitori di assistenza sanitaria per lavorare presso le sue cliniche, che apprezzano l’esperienza del paziente e la passione per il benessere e la salute della popolazione – integrando le migliori pratiche cliniche e la tecnologia in un modo che stimola l’impegno del paziente.

Secondo quanto riferito, Apple ha più di 120.000 dipendenti e, con l’assistenza sanitaria uno dei maggiori costi di personale, cercherà di ridurre i costi sostenendo servizi interni e facendo leva su schemi proattivi per migliorare la salute dei lavoratori. La spesa sanitaria ha totalizzato $ 3,3 t nel 2016 solo negli Stati Uniti, una quota del 18% del prodotto interno lordo del paese e del 4,3% in più rispetto all’anno precedente, secondo i Centri statunitensi per Medicare e Medicaid Services.

L’assistenza sanitaria è uno strumento di reclutamento critico per le imprese negli Stati Uniti, con aziende che ottengono agevolazioni fiscali per l’offerta di servizi, ma i costi di fornitura di tali servizi sono in aumento. Secondo quanto riferito, Apple utilizzerà le sue cliniche e il personale AC Wellness per testare le proprie tecnologie relative all’assistenza sanitaria.

Leggi anche: Apple, la nuova sfida: tutelare la fruizione dei più piccoli