Tecnologia

Auto a guida autonoma: un Apple Car potrebbe guidarti nel 2023

Apple Car è il progetto automobilistico di Apple, focalizzato sulla costruzione di un sistema di guida autonomo. A partire dal 2014, Apple ha iniziato a lavorare a “Project Titan”, con oltre 1.000 dipendenti impegnati nello sviluppo di un veicolo elettrico in un luogo segreto vicino alla sede di Cupertino. Conflitti interni, leadership e altri problemi hanno avuto un impatto sul progetto dell’auto, con voci che suggerivano che Apple nel 2016 avesse accantonato i piani per un’auto per il futuro prevedibile. Ma sebbene che alcuni osservatori del settore pensano che Apple Car sia morta, un ben noto analista Apple Ming-Chi Kuo pensa che sia ancora in lavorazione. Crede che Apple potrebbe lanciare la propria auto tra il 2023 e il 2025.

apple-progetta-apple-car

Leggi anche: Apple: ex dipendente della Apple accusato di aver rubato i segreti di veicoli autonomi

L’auto della Apple il segreto più segreto della Silicon Valley

Il progetto iCar è in corso da molto tempo dietro le quinte di Apple. Nel febbraio 2015, ci furono mormorii che Apple stava lavorando su un’auto che avrebbe “dato a Tesla una corsa per i suoi soldi”. Le voci hanno turbinato per anni sulle intenzioni di Apple nel settore automobilistico. Alcuni rapporti hanno suggerito che Apple costruisse un’automobile autonoma per competere con le case automobilistiche tradizionali. Rapporti più recenti, tuttavia, hanno affermato che Apple è invece focalizzata sulla tecnologia automobilistica e che vende questa tecnologia ai produttori di automobili. Da parte sua, Apple ha taciuto sui suoi piani. La società, tuttavia, ha più permessi di auto a guida autonoma in California rispetto a qualsiasi altra società tecnologica. E molti osservatori del settore hanno definito l’auto della Apple il segreto più segreto della Silicon Valley.

Leggi anche: Auto elettriche: il futuro delle case automobilistiche tedesche è in Cina

 

Ming-Chi Kuo crede che Apple stia facendo passi da gigante nella realtà aumentata che potrebbe aiutare la compagnia a “ridefinire le auto” e “differenziare” l’azienda dai concorrenti. “Apple può fare una migliore integrazione di hardware, software e servizi rispetto ai concorrenti attuali nel settore dell’elettronica di consumo e potenziali concorrenti nel settore automobilistico”, ha scritto. Tuttavia, entrare nel settore automobilistico richiede tempo e denaro. E Kuo ha riconosciuto che potrebbe volerci molto tempo prima che Apple salti nella mischia. L’analista Apple affidabile Ming-Chi Kuo ritiene inoltre che Apple stia ancora lavorando su una Apple Car che verrà lanciata tra il 2023 e il 2025. Nel giugno del 2017, il CEO di Apple, Tim Cook, ha parlato pubblicamente del lavoro di Apple sul software di guida autonomo, confermando il lavoro dell’azienda in un raro momento di candidatura. 

apple-progetta-apple-car

Apple spesso non condivide i dettagli su ciò su cui sta lavorando, ma quando si tratta del software dell’auto, è più difficile tacere a causa delle normative. Apple sta anche lavorando a un programma di navetta progettato per trasportare i dipendenti tra l’ufficio di Apple nella Silicon Valley. Apple sta collaborando con Volkswagen e installerà il suo software di auto-guida sui furgoni Volkswagen T6 Transporter come servizio di navetta per i dipendenti. Ma Apple ha un numero di progetti in corso dietro le quinte, e almeno uno di essi riguarda le auto. Sembra che la società sia interessata alla tecnologia che sta dietro alle auto che guidano da sé e ad altri sviluppi entusiasmanti in quello spazio.

Anche se l’ analista Kuo pensa ancora che Apple possa produrre le auto da solo entro i prossimi cinque anni. Qualunque sia il prodotto finale, Apple sta sviluppando qualcosa di correlato all’automobile, che si tratti di un sistema di guida autonomo, un’auto della Apple o semplicemente un sistema di intrattenimento in auto, anche se la compagnia non ammetterà mai cosa ci sia dietro. Ovviamente, finché non vedremo Tim Cook sul palco annunciando l’iCar, nessuno sa quando o se qualche software o hardware relativo all’auto verrà mai rilasciato da Apple. 

Leggi anche: Veicoli autonomi: Waymo collabora con Walmart per fornire auto a guida autonoma