Imprese

Aziende più etiche al mondo: c'è anche l'italiana Illycaffè

Quali sono le aziende più etiche del mondo?

Viviamo con una consapevolezza che ci rende sicuramente più saggi rispetto ai nostri nonni in termini di ecostenibilità. É più facile trovare informazioni su dove, come e quanto viene prodotto l’abito che indossiamo, il cibo che mangiamo, il computer con cui lavoriamo.

Cosa vuol dire “etico” e perché oggi questo comportamento ha acquisito così tanta importanza?

Per quanto riguarda i processi aziendali, l’introduzione di un modello etico ha significato il rispetto di una serie di norme che regolano un atteggiamento più attento e scrupoloso verso la qualità del prodotto e la responsabilità dell’azienda nel seguire un codice che ne dichiari l’applicazione.

Un’azienda è definita etica se rispetta a pieno titolo il codice etico, che rappresenta la carta dei diritti e dei doveri fondamentali delle responsabilità etiche e sociali che l’impresa si assume sia verso l’interno sia verso l’esterno.

Leggi anche: Ecosostenibilità in Italia: IdeeGreen, la società più innovativa

green-economyLa classifica World’s Most Ethical Companies

Ogni anno si stila la classifica delle aziende più etiche del mondo, denominata “World’s Most Ethical Companies“. La graduatoria mostra chi si è contraddistinto a livello globale per pratiche commerciali etiche.

La classifica è creata dall’Ethisphere Institute, leader mondiale nella delineazione e promozione di standard per pratiche commerciali che si contraddistinguono proprio per essere etiche. É dal 2007 che l’Ethisphere si impegna a premiare le aziende più virtuose, in particolare quelle che promuovono nuovi e più efficaci atteggiamenti positivi nelle comunità commerciali del mondo.

L’elenco premia 135 aziende definite le più etiche del mondo. Queste imprese operano in 57 settori diversi, in 23 paesi.

Timothy Erblich, CEO di Ethisphere, commenta affermando che: ”In un 2017 caratterizzato da un profondo mutamento del dibattito a livello mondiale, è emersa una voce dotata di nuova forza. Le multinazionali con un unico codice di comportamento sono oggi la forza più potente a disposizione della società per migliorare le condizioni di vita delle persone. Quest’anno, le aziende hanno saputo far sentire la propria voce in modo sempre più rilevante. Il nostro premio alle realtà più etiche al mondo, in particolare, continua a mostrare preziosi esempi di leadership in questo senso”.

Leggi anche: La lista delle imprese più redditizie, settori delle nuove tecnologie e dei servizi: un modello per le start up

green refinery gelaMicrosoft e Illycaffè

Le sorprese non sono mancate, come l’esclusione di colossi come Google e Apple. Ma c’è invece Microsoft. Il riconoscimento che l’ha inserita a pieno titolo tra le compagnie più etiche del 2018 ne ha sottolineato il ruolo ma sopratutto l’influenza sia all’interno della stessa società, sia nel settore business. “In Microsoft la fiducia e l’integrità sono i nostri valori fondamentali e alla base del nostro successo. Siamo appassionati dell’uso della potenza della tecnologia. Microsoft è onorata di essere nominata come la più importante al mondo Ethical Companies di Ethisphere, perché riflette la nostra passione per avere un impatto duraturo sul mondo che ci circonda”. Queste le parole orgogliose del Presidente Brad Smith.

E l’Italia? L’unica azienda del nostro paese presente in classifica è la triestina illycaffè, che si aggiudica la posizione per il sesto anno consecutivo. L’azienda guida il proprio operato all’insegna dell’ecosostenibilità, dell’integrità e di pratiche commerciali che rispettano il codice etico.ù

Leggi anche: Plauso per L’Orèal: il colosso dei cosmetici diminuisce le emissioni di CO2

Andrea Illy, Presidente di illycaffè Spa commenta così la notizia : “Sono le aziende private a creare gran parte del valore economico mondiale ed è fondamentale che svolgano le proprie attività rispettando un rigoroso codice etico, in particolare in un’epoca caratterizzata dalle sfide crescenti rappresentate dai mutamenti climatici e dalla rapida crescita della popolazione. Siamo impegnati nella stessa missione di Ethisphere Institute, ovvero riconoscere, promuovere e guidare gli sforzi necessari all’implementazione di pratiche commerciali etiche comprendenti tutta una serie di aspetti, dalla governance alla gestione ambientale”. É una sfida personale prima che aziendale quella di Andrea Illy di raggiungere sempre e comunque standard altissimi. A tal proposito ha scritto un libro “Il caffè espresso: la scienza della qualità”, dove spiega tutti i processi qualitativi che servono per arrivare alla squisita tazzina di caffè.