Lifestyle

Bitcoin: Rakuten lancia la sua criptovaluta Rakuten Coin

Il gigante dell’e-commerce giapponese Rakuten sta lanciando una criptovaluta. Il CEO di Rakuten, Hiroshi Mikitani, ha svelato l’iniziativa “Rakuten Coin”, che verrà utilizzata come parte del sistema di fedeltà dei punti basato sulla società, durante l’evento Mobile World Congress di Barcellona di questa settimana. Parlando martedì, Mikitani ha lanciato il progetto come un modo per aiutare l’azienda ad espandere la propria base di clienti internazionali.

Nel 2016, la rivale giapponese di Amazon, Rakuten ha acquisiti Bitnet, una startup di bitcoin wallet su cui aveva precedentemente investito, per aiutarla a lavorare sulla tecnologia e le applicazioni blockchain. Oggi, uno dei primi frutti di questo accordo è venuto alla luce. La società sta pianificando una nuova criptovaluta chiamata Rakuten Coin, basata sulla tecnologia blockchain e il programma fedeltà della compagnia, Rakuten Super Points, che intende utilizzare per incoraggiare i servizi di fidelizzazione a livello globale e per aiutare i clienti ad acquistare beni attraverso diversi servizi e mercati Rakuten.

Leggi anche: Criptovalute news: Vechain sigla una accordo con Yida Future

Rakuten coin “senza confini”

Spera anche di utilizzare la criptovaluta per attirare più clienti internazionali posizionandolo come un metodo di pagamento  “senza confini”, che potrebbe mitigare il costo del cambio, sottolineando la visione di Rakuten di differenziarsi dai suoi rivali online al dettaglio, come Amazon, Alibaba o Ebay e “ricreare” il rapporto tra rivenditori e commercianti. Con la criptovaluta a marchio Rakuten, la società di e-commerce sta prendendo parte di questo lavoro e lo sta portando avanti alla sua base di clienti globale.

Il sistema di fidelizzazione Rakuten Super Points è stato lanciato 15 anni fa e ha registrato un successo significativo da allora, con un’emissione totale di oltre 1 trilione di Super Points per i clienti di Rakuten, pari a circa 9,1 miliardi di dollari. I punti vengono ottenuti ogni volta che un cliente effettua un acquisto sul mercato e possono essere utilizzati per scontare futuri acquisti o acquistare determinati prodotti o servizi sulla piattaforma di shopping.

Un programma basato su Blockchain

La società intende implementare il programma di fidelizzazione basato su Blockchain per attrarre e coinvolgere i clienti e utilizzare il crescente interesse per le criptovalute per reclutare nuovi membri di fidelizzazione su scala globale. Rakuten, tuttavia, non ha rilasciato alcun dettaglio sulla data di lancio del servizio.

E’ notevole e interessante vedere una grande azienda di e-commerce – che ha miliardi di utenti a livello globale e ha registrato un fatturato di $ 8,8 miliardi nel 2017 – con l’intenzione di utilizzare la criptovaluta sulla sua piattaforma .

È interessante notare che, mentre Amazon non ha ancora compiuto alcun movimento significativo nell’area della criptovaluta, alcuni ipotizzano che la società potrebbe essere maggiormente coinvolta, in base ad alcuni recenti acquisti di dominio e a tendenze più importanti.

Mickitani ha sottolineato: “Fondamentalmente, il nostro concetto è quello di ricreare la rete di rivenditori e commercianti”, ha detto. “Non vogliamo disconnetterli (dai loro clienti) ma funzionare da catalizzatore. Questa è la nostra filosofia, come potenziare la società e non solo fornire più convenienza”.

Leggi anche: Smartphone bitcoin: SikurPhone per milionari di criptovalute