Lifestyle

Economia e finanza: ecco chi sono i più grandi colossi finanziari al mondo

La Cina domina la classifica delle banche più grandi del mondo. Le prime quattro banche con il valore patrimoniale più grande al mondo sono in Cina. L’economia cinese ha messo quella americana nel mirino e prepara il sorpasso. È anche il riflesso dell’economia cinese, che continua a crescere con un tasso di circa tre volte in più rispetto a quella degli Stati Uniti. L’ultimo rapporto della S&P Global Market Intelligence ha confermato il continuo espandersi nel 2017 delle banche cinesi che, collettivamente, hanno riportato 23,761 migliaia di miliardi in attività finanziarie, confermando l’avanzata degli istituti cinesi che presentano quattro gruppi nettamente superiori agli altri. Ecco le quattro grandi “Big Four”  banche più grandi al mondo:

Industrial and Commearcial Bank of China.
La più grande banca del mondo con un valore patrimoniale di 3,62 miliardi di dollari ed è la quarta più grande per i ricavi, pari a 134,8 miliardi di dollari. 

China Construction Bank Corp.
Con un valore patrimoniale di 2.94 trilioni di dollari. La banca ha circa 13.629 filiali sul territorio cinese, e anche a New York City, Seoul, Singapore, Tokyo, Melbourne, Sydney, Barcellona, Francoforte, Lussemburgo, Hong Kong, Johannesburg e Auckland.

Agricultural Bank of China.
Ha un valore patrimoniale che ammonta a 2.82 trilioni di dollari. La banca è una delle 10 maggiori aziende del mondo.

Bank of China. Con 2,63 trilioni di dollari di valore patrimoniale. La banca è stata fondata nel 1912 ed è la banca più antica della Cina continentale. Che continuano a confermarsi anno dopo anno le prime quattro banche per attività finanziaria raggiungendo insieme la cifra di 13,637 migliaia di miliardi.

Al secondo posto ci sono gli Stati Uniti, con 11 banche che hanno riportato 12,196 migliaia di miliardi di dollari in attività finanziarie. Tra le banche europee, la HSBC ha mantenuto la sua posizione come il più grande istituto di credito con un totale attivo di 2,522 migliaia di miliardi di dollari.

Leggi anche: Banche e Fintech: Amazon e il futuro della finanza

Ecco invece  la top ten delle banche più grandi al mondo.

1- Industrial and Commercial Bank of China.

2- China Construction Bank Corp.

3- Agricultural Bank of China.

4- Bank of China.

5- HSBC Holdings.
La più grande banca in UK e vanta un valore patrimoniale di 2.57 trilioni di dollari. Ha filiali in 80 Paesi e in tutto il Regno Unito.

6- P. Morgan Chase & Co.
La più grande banca statunitense, ha un valore patrimoniale di 2,45 miliardi di dollari. Può contare su più di 5.100 filiali e opera in più di 100 Paesi.

7- BNP Paribas.
Ha sede a Parigi ed è presente in 75 Paesi. La banca ha un valore patrimoniale di 2,4 trilioni di dollari e nel 2016 si è collocata al secondo posto tra le banche dell’Eurozona.

8- Mitsubishi UFJ Financial Group.
E’ la seconda società pubblica più grande in Giappone e ha un valore patrimoniale di 2,46 miliardi di dollari. La banca è stata costituita il 1 ottobre 2005 in seguito a una fusione.

Leggi anche: Banche e Sicurezza 2018, il programma del 23 maggio

9- Bank of America.
Con un valore patrimoniale di 2,15 miliardi di dollari. La banca, che si concentra sul retail banking e dispone di quasi 5.000 filiali, offre servizi bancari e d’investimento.

10- Credit Agricole Group.
E’ il gigante bancario francese fondato nel 1894 e ha sede a Montrouge, in Francia. La banca ha un valore patrimoniale di 1,91 trilioni di dollari e viene valutato da Forbes come una delle 20 compagnie più sostenibili del mondo.

Leggi anche: Ricchezza: la valutazione dei banchieri per essere ricco