Tecnologia

Huawei P30: si parla già del prossimo top di gamma del colosso cinese

All’inizio di quest’anno, Huawei ha lanciato due dei suoi smartphone di punta chiamati Huawei P20 e P20 Pro. Lanciati nell’aprile 2018, questi telefoni hanno riscosso un enorme successo e si sono aggiunti alla lista degli smartphone più diffusi. Un eventuale smartphone Huawei con 4 fotocamere di cui almeno una con zoom ottico reale da 10X sarebbe probabilmente il dispositivo con il reparto fotografico migliore del mercato e potrebbe fare concorrenza veramente ai prodotti Samsung. Siamo appena stati impressionati dalle caratteristiche del Mate 20 Pro, ma si parla già del successore di P20 Pro. Il prossimo anno sarà quello del P30 Pro. Tutte le nuove funzionalità saranno limitate alla stessa potenza di elaborazione offerta in Mate 20 Pro, ma Huawei migliorerà le videocamere in qualche modo, poiché la serie P riguarda esclusivamente la fotografia. Ci aspettiamo che il P30 Pro prenda in prestito alcune caratteristiche del Mate 20 Pro come lo schermo curvo, la fotocamera 3D per la scansione facciale e possibilmente il lettore di impronte digitali su schermo.

huawei-p30-prossimo-top-di-gamma

Leggi anche: Apple: annuncia i suoi nuovi iPhone XS e XR, ecco tutte le novità

Dal punto di vista software, invece, le versioni Android One non sarebbero ben viste dagli utenti dei dispositivi di alta e media gamma, quindi Huawei probabilmente si affiderà alla sua skin EMUI proprietaria per dispositivi sia di fascia alta che di fascia media. D’altronde Huawei ha appena iniziato il rollout di EMUI 9.0 basata su Android Pie 9.0 su alcuni dei suoi smartphone: P20, P20 Pro, Mate 10, Mate 10 Pro, Mate 10 Porsche Design, Mate RS Porsche Design, Honor 10, Honor View 10 e Honor Play. La società ha quindi diversi mesi prima del lancio della nuova gamma 2019 per testare sul campo l’ultimo sistema operativo di Google, ricevere feedback dagli utenti e correggere eventuali bug.

Huawei P30, principale progetto in ambito mobile per il produttore cinese nel corso del 2019, ma è chiaro già oggi che uno dei punti di forza dello smartphone rischia di essere ancora una volta la fotocamera. Le ultimissime indiscrezioni, annunciano che il prossimo top di gamma avrà quattro fotocamere e zoom ottico 10X. Il prossimo Huawei P30, che probabilmente verrà presentato al Mobile World Congress di Barcellona in programma dal 25 al 28 febbraio 2019, potrebbe avere quattro fotocamere e uno zoom ottico da 10X. Sarebbe questa la risposta del colosso cinese alla concorrenza, proveniente soprattutto dalla coreana Samsung.

Leggi anche: Huawei: per la prima volta supera Apple nella vendita di smartphone

huawei-p30-prossimo-top-di-gamma

Huawei ha riscosso un enorme successo con il suo fiore all’occhiello  P20 Pro, che ha introdotto un sistema a tripla telecamera per migliori fotografie in condizioni di scarsa illuminazione e zoom ottico 3x. Dall’altra parte del Huawei P30 Pro, c’è una configurazione a tre telecamere simile a quella introdotta con il P20 Pro all’inizio di quest’anno. Questo includerà un sensore primario da 40 megapixel, combinato con fotocamere da 22 e 12 megapixel. Altre caratteristiche di Huawei P30 includono una batteria enorme di capacità probabilmente 4000mAh. Non è raro che gli ultimi smartphone indossino grandi batterie e altro ancora. Inoltre, possiamo aspettarci anche altre funzionalità di Huawei P30 come altoparlanti, porta USB di tipo C, resistenza a polvere e acqua e così via. Dovremo aspettare fino al prossimo anno per vedere il design P30 Pro finale.

Leggi anche: Huawei: ha annunciato che sarà il più grande fornitore di smartphone al mondo