Intelligenza Articiale: 10 esempi di come A.I. sta cambiando il mondo

Intelligenza Artificiale: 10 esempi di come A.I. sta cambiando il mondo

Il mondo è in continua evoluzione e oggigiorno le novità più importanti vengono realizzate grazie alla cosiddetta Intelligenza Artificiale. Ci sono tanti modi incredibili su come l’apprendimento automatico venga utilizzato dietro le quinte per influire sulla nostra vita quotidiana e per informare le decisioni aziendali e ottimizzare le operazioni per alcune delle aziende leader a livello mondiale. Qui di seguito riportiamo dieci esempi pratici di Intelligenza Artificiale e apprendimento automatico che stanno rivoluzionando il mondo sia dal punto di vista del consumatore che del creatore. Il business, grazie alla sempre più utilizzata Intelligenza Artificiale, consente di migliorare la produzione, ridurre i costi e velocizzare i processi.

1. Hello Barbie

Utilizzando l’elaborazione del linguaggio naturale, l’apprendimento automatico e l’analisi avanzata, Hello Barbie ascolta e risponde a un bambino. Un microfono sulla collana di Barbie registra ciò che viene detto e lo trasmette ai server di ToyTalk. Lì, la registrazione viene analizzata per determinare la risposta appropriata da 8.000 linee di dialogo. I server trasmettono la risposta corretta a Barbie in meno di un secondo in modo che possa rispondere al bambino. Le risposte a domande quali il loro cibo preferito sono memorizzate in modo che possano essere utilizzate in conversazione più tardi.

2. Coca Cola

Il mercato globale di Coca-Cola e l’ampia lista di prodotti, con più di 500 marchi di bevande venduti in oltre 200 paesi, ne fanno la più grande azienda di bevande al mondo. L’azienda non solo ha creato molti dati, ha adottato nuove tecnologie e messo in pratica i dati per supportare lo sviluppo di nuovi prodotti, sfruttare i robot di intelligenza artificiale e persino sperimentare la realtà aumentata negli impianti di imbottigliamento.

3. Chef Watson, il cuoco AI

Le arti culinarie richiedono il tocco umano, giusto? Sì e no. Chef Watson di IBM abilitato all’AI offre uno sguardo su come l’intelligenza artificiale può diventare un sous-chef in cucina per aiutare a sviluppare ricette e consigliare le loro controparti umane sulle combinazioni di alimenti per creare sapori completamente unici. Lavorando insieme, l’intelligenza artificiale e gli umani possono creare di più in cucina che lavorare da soli.

4. Il mondo della musica: Watson Beat

Gli algoritmi generatori di musica stanno ora ispirando nuove canzoni. Dato un input sufficiente: milioni di conversazioni, titoli di giornali e discorsi sono approfonditi e possono aiutare a creare un tema per i testi. Ci sono macchine come Watson BEAT che possono inventare diversi elementi musicali per ispirare i compositori. AI aiuta i musicisti a capire che cosa vogliono i loro spettatori e per aiutare a determinare con maggiore precisione quali brani potrebbero essere alla fine dei successi.

Leggi anche: Le novità di Spotify Free

5. Il mercato dell’energia

Leader mondiale nel settore dell’energia, BP è in prima linea nella realizzazione delle opportunità offerte dai big data e dall’intelligenza artificiale per il settore energetico. Usano la tecnologia per guidare nuovi livelli di prestazioni, migliorare l’uso delle risorse e la sicurezza e l’affidabilità della produzione e raffinazione di petrolio e gas. Dai sensori che trasmettono le condizioni di ogni sito all’utilizzo della tecnologia AI per migliorare le operazioni, BP mette i dati a portata di mano di ingegneri, scienziati e responsabili decisionali per contribuire a garantire prestazioni elevate. Nel tentativo di fornire energia nel XXI secolo, GE Power utilizza la tecnologia IoT (big data, machine learning e Internet of Things) per creare una “rete di energia”. L’analisi avanzata e l’apprendimento automatico consentono la manutenzione predittiva e l’alimentazione, le operazioni e il business ottimizzazione per aiutare GE Power a lavorare per la sua visione di una “centrale elettrica digitale”.

6. Servizi finanziari: credito Experian

Con circa 3,6 miliardi di dati (e in crescita) sulle persone in tutto il mondo, l’agenzia di riferimento di credito Experian ottiene la sua straordinaria quantità di dati da database di marketing, record transazionali e record di informazioni pubbliche. Stanno attivamente incorporando l’apprendimento automatico nei loro prodotti per consentire un processo decisionale più rapido ed efficace. Nel tempo, le macchine possono imparare a distinguere quali punti dati sono importanti da quelli che non lo sono. Insight estratto dalle macchine consentirà a Experian di ottimizzare i suoi processi.

7. Assistenza sanitaria con Infervision

L’intelligenza artificiale e l’apprendimento profondo vengono utilizzati per salvare vite di Infervision. Come in Cina, dove non ci sono abbastanza radiologi per tenere il passo con la richiesta di rivedere 1,4 miliardi di scansioni TC ogni anno per cercare i primi segni di cancro ai polmoni. I radiologi devono rivedere centinaia di scansioni ogni giorno che non sono solo noiose, ma la fatica umana può portare ad errori. Infervision è addestrato per aumentare il lavoro dei radiologi per consentire loro di diagnosticare il cancro in modo più accurato ed efficiente.

8. Google DeepMind

La neuroscienza è l’ispirazione e il fondamento di Google DeepMind, creando una macchina in grado di imitare i processi mentali del nostro cervello. Mentre DeepMind ha battuto con successo gli umani ai giochi, ciò che è davvero intrigante sono le possibilità per le applicazioni sanitarie come ridurre il tempo necessario per pianificare i trattamenti e usare le macchine per aiutare a diagnosticare i disturbi.

Leggi anche: Intelligenza Artificiale, rivoluzione a Napoli

9. Il mercato delle automobili

Le auto sono sempre più connesse e generano dati che possono essere utilizzati in vari modi. Volvo utilizza i dati per aiutare a prevedere quando le parti potrebbero guastarsi o quando i veicoli necessitano di manutenzione, mantenere il loro impressionante record di sicurezza monitorando le prestazioni del veicolo in situazioni pericolose e migliorando la comodità di guidatore e passeggero. Volvo sta inoltre conducendo la propria ricerca e sviluppo su veicoli autonomi. BMW ha una grande tecnologia legata ai dati al centro del suo modello di business e delle decisioni sulle guide dei dati in tutta l’azienda, dalla progettazione e ingegneria fino alle vendite e all’assistenza post-vendita. La società è anche leader nella tecnologia senza conducente e prevede che le sue auto offriranno un’autonomia di livello 5 – il veicolo può guidare da solo senza alcun intervento umano – entro il 2021.

10. Netflix

L’analisi dei Big Data sta aiutando Netflix a prevedere cosa apprezzeranno i suoi clienti. Inoltre, sono sempre più un creatore di contenuti, non solo un distributore, e utilizzano i dati per indirizzare i contenuti che investirà nella creazione. A causa della fiducia che hanno nei risultati dei dati, sono disposti ad accettare le convenzioni e commissionare più stagioni di un nuovo spettacolo piuttosto che solo un episodio pilota.

Leggi anche: Intelligenza Artificiale, il nuovo robot di Ikea

CONDIVIDI