Eventi

Intelligenza Artificiale e start-up innovative le protagoniste del Web Marketing Festival 2019

Sta per partire la 7° Edizione del Web Marketing Festival, il più grande evento sull’innovazione tecnologica e sulle ultime novità che riguardano il digitale. La data di apertura è il 20 giugno 2019; il luogo dell’evento, il famoso Palacongressi dell’avvolgente città di Rimini. Sarà una tre giorni di formazione, arte, cultura, musica, show, intrattenimento, business e networking.
Saranno organizzati spazi a tema dedicati appositamente all’innovazione, i cui protagonisti principali saranno l’Intelligenza Artificiale, la Robotica, il 5G, l’Open e la Social Innovation, la Digital Transformation, la Pubblicità, i Cambiamenti Climatici, il Cyberbullismo, i Social Media, i Blockchain, e molto altro ancora.
Nel WMF 2019, i partecipanti potranno scegliere in totale autonomia il loro percorso didattico, avendo la possibilità di scegliere tra molti eventi formativi che riguarderanno prevalentemente l’innovazione digitale, il web marketing, il concetto di imprenditorialità, l’Intelligenza Artificiale, Digital e Social Innovation. In questo contesto, tale evento si pone come un acceleratore del processo di innovazione, ma anche come filo conduttore dei vari festival che si sono susseguiti nel corso del tempo.
Cosmano Lombardo, Chairman del Web Marketing Festival, ci tiene a precisare: “Il lavoro svolto in questi anni insieme alle persone, alle aziende, alle istituzioni e ai professionisti che condividono i valori del Festival è andato nella direzione di radunare le “intelligenze”, i “saperi”, le “competenze” del nostro paese e non solo, per contribuire al miglioramento della società. Un lavoro costante e duraturo nel tempo, che concepisce l’innovazione tecnologica e digitale alla luce dell’innovazione sociale che è in grado di produrre. Viviamo un momento davvero unico, in termini di disponibilità di risorse, competenze e prodotti tecnologici, ma dobbiamo realmente adoperarci per impiegarle nel migliore dei modi. Portare all’attenzione di tutti temi di importanza vitale come la cultura dell’imprenditorialità, dell’innovazione e del loro impatto sociale, sull’economia e sulla quotidianità è sempre stata una prerogativa del Festival insieme alla centralità della formazione. Sono molte le novità che vanno in questa direzione per il 2019: a breve apriremo infatti una call per valorizzare i ricercatori italiani e una campagna contro il bullismo. Stiamo inoltre lavorando alla realizzazione di diverse attività culturali nella città di Rimini”.

pubblico-ia-tecnologia

Leggi ancheWeb Marketing Festival 2018: a Milano la conferenza stampa di presentazione all’evento

L’area espositiva: le novità

Non mancheranno, inoltre, le occasioni di promozione e di business tra gli stand dell’area espositiva. Già confermata la presenza di HP, Linkedin, Mediaset Infinity, Salesforce, Trustpilot, Siteground, Xpay Nexi e Getresponse. Oltre sessanta gli appuntamenti in programma, eventi formativi, iniziative, contest, workshop, e meeting finalizzati al Business Matching. I momenti cruciali del contest avranno come protagoniste le start-up e il mondo dell’imprenditorialità. Vi sarà un ampio spazio riservato all’Area dell’Innovation Technology, che cercherà di mettere in luce le caratteristiche fondamentali delle innovazioni tecnologiche e delle smart technologies.

plenaria-ia-tecnologia

Leggi anche: Innovazione e tecnologia: i progetti della startup InTouch

Start-up Competition e WMF Awards

Altro appuntamento importante sarà la 6° edizione della competizione tra le start-up più grande in Italia, chiamata Start-up Competition. Molti sono stati i partner che hanno già confermato il loro sostegno a tale iniziativa, tra cui Amazon AWS, Arduino, Barilla, CISCO, Enel Innovation Hub, Ferrovie dello Stato, Innogest, Milano Investment Partner, NTTData, Oracle, Unicredit StartLab.
Altra iniziativa interessante in programma, la cerimonia di consegna dei WMF Awards: i Premi del Web Marketing.

wmf-ia-tecnologia

Leggi anche: Web Marketing Festival 2018: al via il Fake News Hackathon

Digital Job Fair e Start-up Competition Young

Per la prima volta, inoltre, sarà presentato il Digital Job Fair, una fiera rivolta ai professionisti che operano nel mondo del digitale, che include il servizio di reclutamento gratuito offerto dal Festival: il Job Placement, la Sala HR e la Sala Employer Branding. Qui le aziende potranno farsi conoscere e integrare nuove risorse senior e junior da inserire all’interno del proprio team.
Anche la parte della formazione si concentrerà in un singolo evento, su un tema specifico: si parlerà di Intelligenza Artificiale, di digital transformation, di realtà aumentata e di innovazione in ambito aerospace. L’ultimo tema trattato, vanterà l’intervento di Chiara Cocchiara, ingegnere aerospaziale e ricercatrice dell’agenzia spaziale europea EUMETSAT, inserita nella lista Forbes 30under30.
Si affronterà il tema dell’imprenditorialità, di ricerche e trend di mercato, di pubblicità e strategie di marketing digitale. Si parlerà anche di cyberbullismo, cambiamenti climatici e in generale di impatto sociale legato all’innovazione. Ma il centro nevralgico del Festival saranno nuovamente i talk ispirazionali che, condotti da ospiti e relatori esperti, verterà sui temi più caldi dell’attualità, sul mondo dell’innovazione e sul suo impatto sulla nostra società attuale.
Tra gli ospiti più attesi, l’ex sindaco di Riace Mimmo Lucano e la giornalista di Repubblica Federica Angeli.
Non mancano stimoli e spunti per gli studenti. Per loro è stato organizzato il WMF Lab, un progetto che coinvolgerà i più giovani, proprio per avvicinarli al mondo del lavoro e dell’imprenditorialità. A questo scopo è stata organizzata, per la seconda volta consecutiva, la Start-up Competition Young, competizione rivolta agli under 22.