Tecnologia

iPhone X: come connetterlo e gestirlo con iTunes dal computer

iPhone X: il futuro è qui

Rivoluzionario e innovativo: iPhone X è il nuovo gioiello di casa Apple che ha completamente cambiato la concezione dello smartphone di Cupertino. Sparito il tasto Home e, di conseguenza, il Touch ID, iPhone X rappresenta il futuro della tecnologia mobile nel mondo. Oltre alle tante novità, però, iPhone X mantiene inalterate alcune peculiarità che hanno caratterizzato gli smartphone Apple negli ultimi 10anni e uno di questo è iTunes.
iTunes è il programma gestionale riservato agli utenti Apple, che grazie a questo software possono effettuare tutte le operazione di management del loro device direttamente dal computer o dal MAC. Grazie a iTunes potete effettuare il backup del device direttamente sul computer per mantenere al sicuro i dati da conservare, organizzare i dati, acquistare la musica e tante altre attività che permettono di tenere il telefono in ordine e aggiornato.
Se anche voi vi state chiedendo se iPhone X si può collegare con iTunes, non siete gli unici. Le tantissime novità introdotte da Apple con il nuovo device hanno fatto venire a tante persone lo stesso dubbio ma la risposta è sì e il procedimento non è poi tanto diverso rispetto a quello che siete sempre stati abituati a conoscere con il vostro smartphone Apple. L’ultimo nato è sì diverso ma, nel concreto, non lo è poi così tanto.
Leggi anche: L’iPhone crea dipendenza: parola di Tony Fadell, uno di coloro che lo hanno inventato

iphone-xConnettere iTunes e iPhone X

Nonostante l’ultimo device di Cupertino abbia fatto dei grandi passi in avanti e abbia introdotto numerose funzione wireless, per il collegamento dell’iPhone X è sempre indispensabile avere a disposizione il cavo Lightining. Nel momento in cui connettete il telefono al PC o al MAC, questo dovrebbe essere immediatamente riconosciuto.
Nei device MAC, iTunes si avvia in automatico nel momento del collegamento mentre nei computer con sistema operativo diverso bisogna seguire un altro procedimento ma sempre molto semplice. Infatti, in quel caso, l’apertura è manuale, pertanto dovreste aver installato in via preliminare il software sul vostro computer.
Se avete seguito tutti i procedimenti corretti, quando avviate iTunes dovreste immediatamente vedere l’icona del vostro iPhone con il suo nome. Questo significa che avete fatto tutto correttamente e che potete iniziare a utilizzare iTunes con il vostro device per svolgere tutte le operazioni che siete abituati a conoscere e a effettuare da quando avete uno smartphone di Cupertino.
Leggi anche: iPhone X: tutto sulle offerte e le tariffe più vantaggiose delle compagnie telefoniche

iTunes e iPhone X, coppia vincente

Stando a quanto viene riferito da Cupertino, il nuovo smartphone Apple è stato ottimizzato in maniera ancora migliore per l’utilizzo con iTunes. Ciò significa che tutte le operazioni svolte con il software gestionale sono ancora più veloci ed efficienti rispetto al passato, in modo tale da migliorare l’esperienza di utilizzo degli utenti.
Grazie a iTunes è anche possibile aggiornare il device mobile con la versione iOS più recente disponibile ed è tutto automatico. Mentre voi lavorate, iTunes svolge le operazioni per voi lasciandovi completamente liberi di fare altro mentre il vostro iPhone X viene ottimizzato. iTunes vi permette anche di sincronizzare musica e documenti tra MAC/PC e device mobile, selezionando i file che volete avere su entrambi.
Apple ci ha abituati da sempre a grandissime innovazioni che semplificano la vita e sicuramente concorderete nel dire che iTunes è senz’altro il modo migliore per gestire il proprio iPhone X in maniera ottimale.
iphone x 5