Imprese

Lavori più richiesti: il business degli sviluppatori blockchain

Blockchain e criptovalute sono argomenti caldi e in rapida evoluzione. A oggi più di un miliardo di dollari di investimenti in capitale di rischio sono andati a società che si occupano di sviluppo di tecnologie blockchain. Un numero crescente di applicazioni vengono esplorate da startup e aziende consolidate in campi diversissimi, da quello sanitario alla gestione dell’identità digitale, dall’elaborazione delle transazioni finanziarie, ai registri immobiliari. Un enorme potenziale in grado di trasformare servizi pubblici e privati ridefinendo il rapporto tra governi, cittadini e istituzioni in termini di condivisione dei dati e trasparenza.

Importanti aziende come IBM, Intel e Barclays, inizialmente tenutesi alla larga dal bitcoin, temendo grane con frodi e criminalità, hanno progressivamente cambiato rotta mettendo a disposizione notevoli risorse per  ricerca e sviluppo delle tecnologie legate alle criptovalute con l’obiettivo di migliorare l’efficienza dei loro business.

I lavori collegati alla Blockchain sono la seconda crescita più rapida nel mercato del lavoro di oggi; ora ci sono 14 aperture di lavoro per ogni sviluppatore blockchain. E come ha fatto notare Nick Szabo, lo sviluppatore che ha coniato “contratti intelligenti”, c’è un estremo rapporto “$ e conoscenza” nello spazio blockchain, dove il capitale supera di gran lunga il talento.

blockchain-ingegneri-lavoroQuanto guadagna uno sviluppatore di Blockchain

In un recente studio il 28% delle maggiori compagne di tech e finanza ha già investito più di cinque milioni di dollari in tecnologie blockchain e un altro 25% prevede di investirli nel 2018. Fra i cacciatori di teste la ricerca di ingegneri blockchain viene segnalata come “red hot”, vale a dire che la richiesta supera di gran lunga la disponibilità di professionisti sul mercato. Data la forte domanda di sviluppatori blockchain, non sorprende che i salari superino le tariffe standard di mercato.

Secondo il Financial News oggi, uno sviluppatore di blockchain può facilmente guadagnare 130.000 dollari all’anno, con i migliori talenti che possono arrivare fino a 650.000 dollari (quasi il doppio rispetto a un trader senior in acquisizioni e fusioni sulla piazza di Londra). L’area delle criptovalute, insieme a Clouding e Intelligenza Artificiale, rappresenta uno fra i settori più caldi all’interno del mercato del lavoro globale.

Le richieste di talenti blockchain on-demand sono schizzate alle stelle. L’anno scorso, il mercato dei talenti freelance Upwork ha visto il blockchain crescere più rapidamente di oltre 5.000 competenze in termini di fatturazione di freelance – un aumento di oltre il 35.000 percento rispetto all’anno precedente. Queste richieste coprono i servizi di consulenza ICO, i progetti di ingegneria e la consulenza generale sulla blockchain. 

Leggi anche: Tron, l’ennesima criptovaluta si ribella al monopolio del web

Crescita degli ingegneri Blockchain nel mercato del lavoro

Una recente ricerca del Financial Times elaborata da LinkedIn, sottolinea la recente ondata di annunci di lavoro legati alla blockchain in tutti i settori, dalle finanze al retail. Lo scorso giugno il social network mostrava più 1000 posizioni aperte relative a posizioni inerenti le criptovalute, tre volte di più rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, con una crescita degli annunci nel medesimo ambito pari al 40% a trimestre. In risposta alla  domanda in aumento di talenti, molte università nel mondo stanno aggiungendo blockchain e criptovalute ai loro elenchi dei corsi con l’obiettivo di formare gli esperti di domani. Le professionalità più richieste includono sviluppatori, analisti, data architects/engineers, consulenti tecnologici, specialisti tecnici, content marketing ed esperti di sicurezza.

L’Università di Edimburgo punta a diventare una delle migliori università europee nell’offerta dei corsi blockchain – Lo scorso febbraio è stato istituito il Blockchain Technology Laboratory all’interno della School of Informatics del campus. Il laboratorio riunirà accademici e studenti per collaborare alla ricerca e allo sviluppo di blockchain concentrandosi su problemi relativi all’industria. I campi di ricerca saranno interdisciplinari e comprenderanno, oltre alla crittografia e all’informatica, l’economia, la game theory, la regolamentazione, gli affari e la legge.

Leggi anche: Come la tecnologia blockchain può cambiare il mondo della finanza

Talenti di Blockchain

Oggi, Toptal, un marketplace per talenti tecnologici on-demand, lancia pubblicamente il loro talento di ingegneria blockchain verticale fuori dalla beta privata. Nel panorama di sviluppo del software di oggi, Toptal rappresenta circa il 50 percento del lavoro di ingegneria su richiesta per ricavo.

Da gennaio 2017, la domanda di talenti di blockchain engineering su Toptal è cresciuta del 700 percento e il 40 percento dei progetti di sviluppo software interamente gestiti richiesti nell’ultimo mese richiede competenze blockchain. Immergendo le richieste che Toptal vede, si può iniziare a dipingere un quadro migliore dei linguaggi di sviluppo blockchain e delle aree di conoscenza sempre più richieste.

Il lancio da parte di Toptal del talento di blockchain engineering nel suo mercato dei talenti freelance potrebbe essere una doppia vittoria. Da un lato, potrebbe contribuire allo sviluppo dell’ecosistema blockchain in generale attraverso progetti di sviluppo blockchain che impollinano trasversalmente mentre gli ingegneri on demand prendono conoscenza da un progetto all’altro. Inoltre, potrebbe aumentare il pool di talenti blockchain in generale attraverso il programma di sviluppo delle competenze ingegneristiche di Toptal, che aiuta il loro pool di ingegneri esistente a smettere di fumare su blockchain.

La visione del futuro Blockchain

Gli ingegneri blockchain di Toptal stanno lavorando a progetti come l’ Hashgraph , che risolve problemi di scalabilità e con grandi aziende pubbliche come SinglePoint sulle integrazioni blockchain. La struttura del talento di Toptal mira a far crescere nel tempo la rete di ingegneri blockchain qualificati. 

Insomma una visione della realtà rafforzata da più progetti: conoscere i principi fondamentali della moneta digitale, esperti di Bitcoin, tutorial accademici, corsi di laurea specialistica in moneta digitale e aziende che chiedono ingegneri blockchain disponibili a lavorarci.

Leggi anche: Valute virtuali, ecco come cambia il mercato: la sfida al Bitcoin è aperta